/ Politica

Politica | 01 dicembre 2021, 12:39

Fontana (Lega): "Il trasporto pubblico deve essere migliorato per i diversamente abili"

Lorella Fontana, capogruppo della Lega in Comune porta all’attenzione l’amministrazione su un servizio pubblico che spesso non sembra essere adeguato per tutti

Fontana (Lega): "Il trasporto pubblico deve essere migliorato per i diversamente abili"

I mezzi dell'AMT sono spesso vecchi e mal funzionanti, soprattutto le pedane elettriche per i disabili. Un problema certamente non indifferente per chi con la propria carrozzina non si può muovere per viaggiare come tutti gli altri utenti del servizio.

“Spesso, quando piove, le pedane non possono scivolare verso l’esterno e conseguentemente i disagi per le persone diversamente abili sono importanti. Inoltre, le vetture non riescono ad accostarsi adeguatamente al marciapiede, quindi chi è in carrozzella ha grosse difficoltà e i rischi che corre sono notevoli ogni volta” precisa il capogruppo della Lega Lorella Fontana che continua dicendo:

“Il peso della carrozzella, oltre a quello della persona si aggira sui 250 chili e le pedane non sopportano questo carico” a tal proposito era stata emanata un'ordinanza di divieto di accesso per chi superava tale peso ma al momento non c'è nessuna indicazione in merito. “Questo è un grosso problema” rimarca Fontana.

“Spero che AMT intervenga in questo senso perchè l'autobus, come servizio pubblico, dovrebbe essere usufruibile da tutti, anche da chi è diversamente abile” conclude il capogruppo.

Comunicato Stampa


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium