/ Politica

Politica | 01 dicembre 2021, 14:36

La Liguria è apripista del roadshow nazionale dell’Ice

Toti e Benveduti: “Più 5,5% l'export 2021, avanti con agenzie nazionali, servizi e fondi dedicati all’export per cogliere reali occasioni di crescita”

La Liguria è apripista del roadshow nazionale dell’Ice

Nella cornice di Palazzo del Principe a Genova ha preso il via il roadshow nazionale 'Stati regionali dell’export' organizzato da Regione Liguria e Ice, l’agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, in collaborazione con Maeci, Sace, Simest e Cassa depositi e prestiti.

“La scelta di partire dalla Liguria – commenta il presidente regionale Giovanni Toti - è un segnale importante che testimonia il dialogo continuo con le istituzioni per la valorizzazione delle imprese sui mercati esteri. Un percorso di avvicinamento all’export, che avrà il suo apice a marzo 2022 quando saremo protagonisti all’Expo Internazionale di Dubai con l’eccellenza ligure della nautica e della Blue Economy”.

“La capacità di fare rete - afferma Carlo Ferro, presidente di Ice Agenzia - è un elemento fondamentale dell'azione del Sistema Paese a sostegno dell'export e l’evento di oggi ne dà testimonianza. Un sostegno che sta dando i suoi frutti, oggi ci incontriamo infatti nel quadro positivo della ripresa. Il Sistema Paese si è mosso e con esso le imprese, attori principali del cambiamento che con coraggio e visione stanno affrontando le nuove sfide imposte dai mercati. L'Ice vuole fare di più e sempre meglio nel servizio alle PMI per raggiungere molte delle quali abbiamo esteso, ammodernato e reso per lo più gratuiti i nostri servizi. Siamo tornati ad una presenza sul territorio, insieme agli altri attori del sistema Paese, Regioni, Camere di commercio e gruppo Cdp, per connettere i nostri 78 uffici nel mondo con le imprese che vogliono internazionalizzare il proprio modello di business. La partnership con le Regioni - sotto la regia del Maeci e della Conferenza delle Regioni - è fondamentale per raggiungere più imprese e per modellare le linee di intervento rispetto alle priorità dei territori, in un tessuto di competenze fatto da Pmi e tradotto in eccellenza di filiera dal modello dei distretti. Con Regione Liguria abbiamo inaugurato gli Stati Regionali dell’export, un modello di comunicazione di sistema che vorrei replicare in tutte le Regioni. Ringrazio Regione Liguria e Liguria International per la rinnovata fiducia e per la collaborazione, nell’interesse delle Pmi della nostra terra”.

Il convegno, coordinato da Liguria International, ha visto partecipare oltre sessanta imprese a incontri dedicati con le agenzie nazionali, durante i quali hanno potuto approfondire i servizi formazione e supporto all’export dell’Agenzia Ice, la possibilità di partecipare al fondo da oltre un miliardo di euro, finanziato con le prime risorse del Pnrr gestito da Simest, oltre alle opportunità finanziarie offerte da Cassa depositi e prestiti ed i servizi di garanzia al credito di Sace.

“L’internazionalizzazione è un elemento fondamentale per la crescita dei nostri territori, – afferma l’assessore allo Sviluppo economico Andrea Benveduti – ancora una volta l’eccellenza dei nostri prodotti si fa spazio nei mercati Ue ed extra Ue, facendo registrare una crescita dell’export ligure di oltre il 5% rispetto ai valori ante-covid con i principali settori esportatori dei metalli, dei macchinari e dei prodotti agricoli e alimentari. In questo contesto congiunturale allora diventano “tools” indispensabili per le nostre imprese i servizi di formazione e accompagnamento sui mercati esteri offerti da Ice e le opportunità finanziarie di Cdp e delle società del suo gruppo, tra cui il fondo gestito da Simest, che garantisce una quota del 25% a fondo perduto e la restante parte in finanziamento al tasso dello 0,05%. Le nostre imprese devono saper cogliere queste opportunità per aprirsi a una domanda di mercato aggiuntiva. Ci auguriamo con questa iniziativa, che si affianca alla strategia che annualmente portiamo avanti come Regione Liguria con fondi dedicati e con Liguria International, di aver acceso un ulteriore faro sulla necessità di esportare la filiera produttiva ligure all’estero”.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium