/ Politica

Politica | 03 dicembre 2021, 15:20

La vice ministra Bellanova, "Il reddito di cittadinanza? E' un grande fallimento"

"In questo paese che ha un altissimo tasso di disoccupazione femminile, mancano 17mila autisti, mancano persone per lavorare nella logistica, mancano competenze, professionalità"

La vice ministra Bellanova, "Il reddito di cittadinanza? E' un grande fallimento"

"Io considero un grande fallimento il reddito di cittadinanza perché è uno strumento con il quale si è detto alle persone in difficoltà che dovevano accontentarsi di un minimo di reddito senza impegnarsi in un percorso reale per entrare nel mondo del lavoro". Lo ha detto Teresa Bellanova, vice ministra alle infrastrutture e ai trasporti, a margine del convegno organizzato questa mattina dalla Uil.

Bellanova è una degli esponenti di spicco di Italia Viva, il partito di Matteo Renzi, tra i principali oppositori alla misura voluta dal Movimento 5 Stelle.

"Noi invece dobbiamo impegnare le risorse per dare competenze. - ha proseguito Bellanova - In questo paese che ha un altissimo tasso di disoccupazione femminile, mancano 17mila autisti, mancano persone per lavorare nella logistica, mancano competenze, professionalità. Io dico che quelle risorse le dobbiamo utilizzare per rispondere a questa emergenza, perché vorrei che tutti riflettessero su cosa succederebbe nel nostro paese nel momento in cui si fermassero i camion, si fermasse la logistica e non arrivassero sulle nostre tavole quei prodotti che vengono trasportati su gomma, mare, ferrovia e ci consentono di mantenere le nostre abitudini alimentari, oppure se non arrivassero medicinali o beni di prima necessità, o quelli che servono per la qualità della nostra vita.

Dobbiamo considerare che anche i lavori umili devono essere tenuti in alta considerazione, dobbiamo riscoprire il valore del lavoro e dare alle persone il senso di qual è
".

Redazione


SPECIALE ELEZIONI 2022 - GENOVA
Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova in vista delle elezioni 2022 e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium