/ Attualità

Attualità | 13 aprile 2022, 19:16

‘Lost in Education’, per far innamorare gli studenti della scuola. L’iniziativa all’Einaudi, Casaregis e Galilei

Una serie di laboratori teatrali e culturali, spiega la preside Rosella Monteforte, per creare un ambiente attrattivo per i ragazzi ma anche per aprire la scuola al territorio. E annuncia: “Abbiamo altre iniziative nuove da attuare a breve”

‘Lost in Education’, per far innamorare gli studenti della scuola. L’iniziativa all’Einaudi, Casaregis e Galilei

‘Lost in Education’ è l’iniziativa certamente interessante, che prevede una serie di incontri, manifestazioni e laboratori che nasce allo scopo, spiega Rosella Monteforte, preside di ‘Einaudi, Casaregis, Galilei’, “di far innamorare della scuola e dello studio e di presentare la scuola come spazio aperto per i ragazzi”.

L’inizio della serie, che durerà fino a giugno, è stato con il Teatro Art, mentre si proseguirà con Provide Giovani Genova, il 21 aprile prossimo, quando si parlerà di educazione alla pari. Protagonista dell’evento del 27 aprile sarà nuovamente Teatro Art.

“La finalità di questa serie di iniziative - sottolinea la professoressa Monteforte - è l’apertura della scuola al territorio. Purtroppo i ragazzi hanno pochi spazi da usare e per questo cerchiamo di rendere questa proprio come spazio aperto”.

Le iniziative sono coordinate insieme a Unicef e ai suoi ambasciatori e le attività, assicura la preside, saranno utili a lavorare anche sulle competenze degli alunni. “Attraverso i laboratori - insiste Rosella Monteforte - cercheremo di motivare questi ragazzi, sottolineare anche e soprattutto le loro competenze. Vanno in questo senso i laboratori teatrali, che servono proprio a motivare i ragazzi; costituiscono modi alternativi”.

Impresa non facile e non se lo nasconde la preside di ‘Einaudi, Casaregis, Galilei’, “perché il tentativo è nuovo ed è anche quello di mostrare una scuola dove si può vivere lo spazio e persino il tempo libero. Non vedere la scuola come fine a se stessa. Occorre promuovere iniziative e noi ne abbiamo in programma e ne stiamo già attuando diverse e altre ne faremo. Il programma di ‘Lost in Education’ mira proprio a questo, farli innamorare della scuola mostrandola in maniera diversa e che serve pure a farli innamorare dello studio. Noi proviamo a farlo”.

Tra le altre iniziative in programma quella dell’Associazione Genova senza Confini, prevista per il 12 maggio e che replicherà il 19. Negli spazi previsti per laboratori teatrali, da citare quella che andrà in scena il 24 maggio a cura dell’associazione Trillargento, laboratorio musicale band per un giorno. Alle iniziative targate ‘Einaudi, Casaregis, Galilei’, aderisce il Municipio di Centro Ovest, mentre Unicef è particolarmente attenta a quanto riguarda gli spazi per i più giovani.

Dino Frambati

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium