/ Sport

Sport | 23 aprile 2022, 08:55

Verona Sampdoria, cambio modulo in vista

Calcio d'inizio alle 20:45, potrebbe tornare il 4-4-2

Fonte: Sky Sport

Fonte: Sky Sport

Questa sera la Sampdoria, dopo la brutta partita di sabato scorso, dovrà affrontare un Verona in gran forma. Gli scaligeri hanno battuto l’Atalanta, a Bergamo, la scorsa giornata e non intendono fermarsi. Al Bentegodi i blucerchiati dovranno cercare di strappare almeno un punto ma, dopo la partita con la Salernitana le speranze sono davvero poche. Ad aggravare la situazione si aggiunge anche la vittoria dei granata a Udine di mercoledì, adesso, infatti, tutte le squadre sotto in classifica hanno 22 punti eccetto il Cagliari che ne ha 28. 

Questa partita sarà una prova importante in vista del Derby, gli uomini di Giampaolo dovranno far ricredere i loro tifosi. La scelta del ritiro, voluta dai giocatori, fa pensare alla voglia di voler fare bene a Verona. Addirittura, si è parlato di un cambio modulo: il 4-3-1-2 tanto insistito dal tecnico di Giulianova potrebbe lasciare il posto al vecchio 4-4-2.

Quindi la probabile formazione di stasera sarebbe: Falcone al posto di Audero, l’ex Juventus, soprattutto nell’ultima partita, ha dimostrato di non essere al meglio. Anche in difesa potrebbero esserci dei cambi: la prestazione di Ferrari non è stata impeccabile, al suo posto potrebbe giocare Yoshida affiancato da Colley con Berezynski e Murru terzini. Il centrocampo come anticipato, tornerebbe a quattro con Candreva e Augello esterni. In attacco dovrebbe esserci ancora Caputo affiancato da uno tra Sabiri e Quagliarella   

SAMPDORIA (4-4-2): Falcone; Bereszynski, Yoshida, Colley, Murru; Candreva, Rincon, Thorsby, Augello; Sabiri, Caputo. All. Giampaolo

Christian Torri


Sei un tifoso? Ti occupi di un club di tifosi? Sei un appassionato di calcio?
Contattaci: daremo spazio ai tuoi pareri, umori e commenti sulla Sampdoria. Scrivi a redazione@lavocedigenova.it

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium