/ Sport

Sport | 03 maggio 2022, 18:39

A scuola di sostenibilità e sport acquatici, 80 bambini alla Sportiva Sturla

Il progetto si chiama "Un solo mare per tutti" ed è nato per accompagnare Matteo Iachino nella sua impresa di raggiungere la Corsica con il suo windsurf

A scuola di sostenibilità e sport acquatici, 80 bambini alla Sportiva Sturla

Sono oltre 80 i bambini che hanno partecipato al primo evento di Un solo Mare per tutti, molti delle scuole del territorio, alcuni appartenenti alle famiglie ucraine rifugiate in Liguria, altri ospiti della Croce Rossa e in cura presso l’Istituto Gaslini di Genova. Oggi 3 maggio presso la spiaggia adiacente alla Sportiva Sturla è stato realizzato il primo step del progetto ideato e organizzato dall’Associazione Il Porto dei piccoli in collaborazione con Ita140 e Yacht Club Italiano e con il sostegno di Tirreno Power.

Un solo Mare per tutti nasce per accompagnare il campione mondiale di slalom windsurfing nel 2016, Matteo Iachino, nella sua straordinaria impresa sportiva al termine dell’estate grazie alla quale raggiungerà l’isola di Giraglia in Corsica partendo dalla Liguria con il suo windsurf.

Per tutta la mattinata, i bambini hanno scoperto la sostenibilità ambientale e i valori degli sport acquatici attraverso tre laboratori ideati dai professionisti del Porto dei piccoli. Hanno partecipato all’evento l’assessore regionale alla formazione e al Terzo Settore Ilaria Cavo, l’assessore regionale allo sport e all’infanzia Simona Ferro, l’assessore comunale al turismo e marketing territoriale Laura Gaggero e il Comandante Felice Monetti della Capitaneria di Porto.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium