/ Genova

Genova | 13 maggio 2022, 14:01

Destinazione Ucraina: partono da Genova due furgoni con aiuti umanitari

Davide Falteri, capofila dell’iniziativa, ringrazia i cittadini e le associazioni che hanno contribuito

Destinazione Ucraina: partono da Genova due furgoni con aiuti umanitari

Due furgoni pieni di generi di prima necessità diretti in Ucraina in aiuto alla popolazione duramente colpita dalla guerra. 

L’iniziativa, promossa in stretta sinergia da Consorzio Global e Consorzio Pro Loco Genova, insieme a Federlogistica Liguria, Fai-Conftrasporto Liguria, Confcommercio Genova, con Croce Bianca di Cornigliano e Tassisti Genovesi, ha richiamato a raccolta la generosità di molti cittadini, che nell’ultimo mese hanno contribuito alla donazione di materiale nelle sedi della Croce Bianca di Cornigliano, delle Pro Loco di Sestri Ponente e di Boccadasse e della sede del Circolo Tassisti Genovesi. 

Mercoledì scorso sono partiti da Cornigliano 2 furgoni pieni di medicinali, cibo, abbigliamento, coperte e ogni altro genere necessario e richiesto per aiutare la popolazione ucraina. 

Il materiale sarà conservato nella sede della onlus Remar di Torino per alcuni giorni. Giungerà a destinazione la prossima settimana, nella città di Siret, in Romania, al confine con l’Ucraina.

“Vogliamo dare il nostro contributo - spiega l’imprenditore Davide Falteri - È stato questo il filo conduttore dell’iniziativa. Fare sinergia è importante, soprattutto quando si mettono in campo energie per una finalità sociale. Il risultato è stato davvero grande. Tengo a ringraziare ogni realtà che ha aderito a questa raccolta umanitaria. La generosità dei genovesi ci ha consentito di dare un aiuto concreto alla popolazione ucraina, ancora immersa in una guerra logorante e senza tregua”.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium