/ Cronaca

Cronaca | 25 maggio 2022, 09:20

Spaccio di droga ed estorsione a Certosa, cinque in manette

L'operazione della Polizia ha permesso di accertare lo spaccio di grandi quantità di eroina e cocaina

Spaccio di droga ed estorsione a Certosa, cinque in manette

Cinque persone sono finite in manette a Certosa perché responsabili, a vario titolo, di un giro di spaccio nel quartiere e di episodi di estorsione.

A far patire le indagini della Polizia di Stato di Genova, nell'estate dello scorso anno, sono state le segnalazioni circa un noto pluripregiudicato di 65 anni di Rivarolo, dedito allo spaccio.

I poliziotti si sono quindi messi sulle sue tracce e la squadra investigativa del Commissariato Cornigliano ha potuto verificare l'attività di spaccio, sequestrando stupefacente a vari soggetti, tra cui 400 grammi di eroina a un 45enne, arrestato in flagranza.

Con il coordinamento della Procura della Repubblica locale, le indagini sono andate avanti anche con l'installazione di telecamere e intercettazioni telefoniche che hanno permesso di ricostruire il modus operandi dello spacciatore che si avvaleva della collaborazione di quattro soggetti, tra cui il suo figliastro.

Le indagini hanno permesso di verificare come il 65enne fosse il leader del gruppo, tanto da impartire le indicazioni su come, quanto e da chi si doveva acquistare lo stupefacente e su come, quando e a che prezzo andava poi rivenduto.

Diverse volte il 65enne, spalleggiato dai suoi collaboratori, ha inflitto violenze fisiche e minacce nei confronti di "clienti" non puntuali con i pagamenti. 

Ancora, le indagini hanno evidenziato come il pusher, insospettito dai vari sequestri della squadra investigativa, cambiava costantemente numero di telefono, sperando di non essere intercettato.

Due collaboratori fidati sono stati arrestati in flagranza: un 40enne con oltre 100 grammi tra cocaina ed eroina e, come già ricordato, un 56enne sorpreso con 400 grammi di droga.

L'operazione della polizia, avvenuta lo scorso 20 maggio, ha permesso così di arrestare cinque persone, tre portare in carcere e due sottoposte a obblighi di soggiorno nel comune di Genova; inoltre, ha permesso di arrestare in flagranza per il reato di spaccio sei persone e di denunciare in stato di libertà due soggetti per detenzione di stupefacente per farne commercio.

Ancora, sono state eseguite cinque misure cautelari personali e sono stati sequestrati 890 grammi di eroina e 268 grammi di cocaina.

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium