/ Economia

Economia | 15 giugno 2022, 20:55

Carige, ecco il nuovo cda: Gianni Franco Papa è il nuovo presidente, direttore generale nominato Matteo Bigarelli di Bper

Il neo eletto numero uno sicuro: "Un altro passo decisivo nel percorso di integrazione all'interno del Gruppo Bper Banca nel segno di attenzione ai territori, sostegno alle persone, alle famiglie e alle imprese"

Carige, ecco il nuovo cda: Gianni Franco Papa è il nuovo presidente, direttore generale nominato Matteo Bigarelli di Bper

C'è un nuovo consiglio d'amministrazione, in carica per il triennio '22/'24, per Banca Carige.

L'assemblea ordinaria degli azionisti riunitasi quest'oggi (15 giugno, ndr) ha infatti votato i nove membri dell'organismo, che sarà ancora una volta espressione maggioritaria di Fitd (Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi) con otto membri: il presidente Gianni Franco Papa, il vice presidente Roberto Ferrari, Elvio Sonnino, Mirca Marcelloni, Sabrina Bruno, Paola Demartini, Miro Fiordi e Gaudiana Giusti. Il nono membro, per Cassa Centrale Banca, sarà invece Diego Schelfi.

Ai consiglieri sarà riconosciuto, in continuità con la remunerazione già riconosciuta nel corso del precedente mandato, un compenso annuo pari a 60mila euro oltre a un gettone di presenza per la partecipazione alle riunioni di 250 euroe al rimborso delle spese.

Il cda, si legge ancora nella nota, è quindi stato autorizzato "a rinunciare transattivamente alle azioni di responsabilità intraprese nei confronti degli ex amministratori Cesare Castelbarco Albani e Piero Luigi Montani alle condizioni descritte nella Relazione del Consiglio di Amministrazione all’Assemblea dei soci".

Tra le novità stabilite quest'oggi vi è quindi stata la nomina, quale primo atto del neo presidente, a direttore generale di Matteo Bigarelli, attuale hief strategy officer di Bper.

"Con l’ingresso nel Gruppo Bper, si è aperta una nuova fase per Banca Carige. L’impegno che assumo, come Direttore Generale, è quello di portare fiducia e serenità, per costruire insieme un futuro di successo, che rinsaldi il legame tra la Banca, le sue persone, le comunità locali e tutti gli stakeholder. Preparare al meglio il percorso di avvicinamento e integrazione in Bper Banca ci consentirà di contribuire al raggiungimento degli importanti target finanziari del Piano Industriale 2022-2025 del gruppo, che riconosce un ruolo da protagonista alla nostra Banca, alle sue persone e ai suoi territori" ha affermato Bigarelli.

Il neo presidente della Banca, Gianni Franco Papa, ha commentato: "Con la designazione odierna si compie un altro passo decisivo nel percorso di integrazione di Banca Carige, Banca Cesare Ponti e Banca del Monte di Lucca all'interno del Gruppo Bper Banca, una delle più grandi, solide e dinamiche realtà finanziarie del Paese. Raccogliamo il testimone dal precedente Consiglio di Amministrazione che ha saputo guidare Carige in uno dei contesti più difficili e complessi della sua storia, raccogliendo apprezzamento per la capacità gestionale dimostrata e i risultati ottenuti e desideriamo ringraziare il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi che con il proprio impegno ha reso possibile la definizione dell’accordo che ci vede oggi qui, pronti ad avviare una nuova era della storia plurisecolare di Banca Carige. Personalmente svolgerò il mio ruolo con la consapevolezza che le caratteristiche delle donne e degli uomini di Banca Carige sono le stesse che hanno costruito il successo del Gruppo Bper: l’attenzione ai territori, il sostegno alle persone, alle famiglie e alle imprese, caratteri distintivi di un impegno mai venuto meno e che permetterà di cogliere e valorizzare ogni opportunità e beneficio che il cambiamento porterà con sé".

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium