/ Cronaca

Cronaca | 04 agosto 2022, 12:32

Aggredisce un uomo alla fermata dell'autobus con un corpo contundente e gli ruba lo zaino e la spesa: arrestato

E' accaduto a Borzoli, vittima un uomo sulla sessantina

Aggredisce un uomo alla fermata dell'autobus con un corpo contundente e gli ruba lo zaino e la spesa: arrestato

Ha aggredito un uomo che era appena uscito dal supermercato colpendolo al volto con un corpo contundente e rubandogli lo zaino e la spesa appena acquistata.

Per questo un giovane di 23 anni è stato arrestato dagli agenti della polizia di stato per rapina e lesioni.

La vittima aveva da poco finito di fare la spesa e stava aspettando l'autobus per tornare a casa quando è stato aggredito selvaggiamente dal 23enne che lo ha strattonato e lo ha colpito al volto con un oggetto contundente, facendolo finire a terra con il viso completamente insanguinato.

Il 23enne ha quindi strappato sia lo zaino che la spesa ma l'uomo, nonostante le ferite, si è rialzato e ha cercato di fermarlo.

Le urla e la colluttazione hanno attirato l'attenzione di un esercente che si è subito prodigato per aiutare la vittima dell'aggressione, riuscendo a fermare il ladro il tempo necessario all'arrivo della polizia.

Al loro arrivo, gli agenti hanno fermato il 23enne e si sono precipitati a dare soccorso alla vittima, che è stata tempestivamente accompagnata all’Ospedale Villa Scassi.

L’aggressore, che ha continuato con la condotta violenta anche durante il trasporto in volante, è stato accompagnato in Questura, arrestato e portato al carcere di Marassi, oltre ad essere stato denunciato per resistenza, violenza ed oltraggio a pubblico ufficiale. 

Redazione

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium