/ Municipio Centro Est

Municipio Centro Est | 11 agosto 2022, 12:01

Tenta di rapinare una coppia e aggredisce i poliziotti, arrestato un 43enne

La polizia di Genova ha arrestato un 43enne per resistenza a pubblico ufficiale e tentata rapina, denunciandolo anche per minacce aggravate

Tenta di rapinare una coppia e aggredisce i poliziotti, arrestato un 43enne

La polizia di Genova ha arrestato un 43enne per resistenza a pubblico ufficiale e tentata rapina, denunciandolo anche per minacce aggravate. Ieri sera, secondo la ricostruzione fornita dalla Questura, le volanti dell’U.P.G e del Commissariato San Lorenzo sono state inviate in piazza de Ferrari in soccorso ad alcuni passanti che erano stati aggrediti da uno sconosciuto.

Giunti sul posto gli operatori hanno messo in sicurezza il 43enne e ascoltato gli astanti. Due testimoni hanno raccontato di aver visto l’uomo alzarsi da un muretto che costeggia la fontana, dirigersi verso una persona e tirargli uno schiaffo al volto.

La vittima ha reagito bloccandolo e chiedendogli la motivazione delle sue azioni, l’aggressore ha chiesto subito scusa e si è allontanato.

Subito dopo, però, si è procurato un coccio di bottiglia e si è diretto velocemente verso la vittima, che nel frattempo si stava allontanando senza accorgersi di quanto stava accadendo.

Fortunatamente i due testimoni hanno urlato per allertarlo e lui è riuscito a scappare, salvandosi.

L’aggressore, frustrato, ha iniziato così ad urlare, a saltare sopra una bicicletta e a sferrare numerosi pugni sul parabrezza di un'autovettura parcheggiata, senza danneggiarla.

Dopodiché si è avvicinato alle spalle di una coppia e ha afferrato con violenza la borsa portata a spalla dall'uomo colpendo la sua seconda vittima con diversi pugni al dorso e facendo anche cadere la fidanzata che cercava di aiutarlo.

A questo punto i due testimoni sono intervenuti e lo hanno bloccato, in attesa dell'arrivo delle volanti, allertate nel frattempo dai passanti.

Anche in Questura il 43 enne ha manifestato comportamenti violenti colpendo gli operatori con calci e inveendo con sputi, insulti e minacce.

Redazione

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium