/ Politica

Politica | 22 settembre 2022, 16:27

Treni storici, l'assessore Berrino: "Vogliamo che il nostro entroterra diventi una meta turistica"

Sabato 1 ottobre e domenica 2 ottobre Ronco Scrivia e Rossiglione saranno le località protagoniste di due treni storici con locomotiva elettrica E626 e 5 vetture tipo 45.000 per un totale di 350 posti, iniziativa finanziata da Regione Liguria per riscoprire l'entroterra

Treni storici, l'assessore Berrino: "Vogliamo che il nostro entroterra diventi una meta turistica"

Sabato 1 ottobre e domenica 2 ottobre Ronco Scrivia e Rossiglione saranno le località protagoniste di due treni storici con locomotiva elettrica E626 e 5 vetture tipo 45.000 per un totale di 350 posti, iniziativa finanziata da Regione Liguria. Nelle due località avranno luogo feste e manifestazioni per celebrare l'arrivo del treno con mostre ed eventi collaterali.

Nel dettaglio, sabato 1 ottobre il treno partirà da Genova Brignole alle ore 9.36 per arrivare a Ronco Scrivia alle ore 10.56. Il ritorno a Genova Brignole è previsto con partenza da Ronco Scrivia alle 18.42 e arrivo alle 19.33. Sia all'andata che al ritorno effettuerà le seguenti fermate intermedie: Genova P.Principe, Sampierdarena, Rivarolo, Bolzaneto, S. Biagio, Pontedecimo, Piano Orizzontale, Busalla, Borgo Fornari.

Il giorno dopo, domenica 2 ottobre, il treno partirà sempre da Genova Brignole alle ore 9.30 e arriverà a Rossiglione alle 11.20. Verrà effettuata una corsa intermedia tra Rossiglione e Ovada (arrivo ore 15.42 e partenza ore 16.52) per poi ripartire verso Genova da Rossiglione alle ore 17.13 e arrivare a Brignole alle 18.50. Sia all'andata che al ritorno il treno effettuerà le seguenti fermate intermedie: Principe, Sampierdarena, Borzoli, Costa Sestri, Granara, Acquasanta, Mele, Campoligure.

“Si tratta di un ritorno alla grande di questo treno storico dopo lo stop forzato dovuto alla pandemia – dichiara l'assessore regionale ai Trasporti e Turismo Gianni Berrino – Iniziative come questa sono un bene per il nostro entroterra che vogliamo far diventare sempre più meta turistica. La Liguria infatti ha una peculiarità unica in Italia: possiede due mari. Quello blu che conosciamo tutti del nostro meraviglioso Mediterraneo ma anche quello verde dei nostri monti capaci di regalare panorami splendidi”.

La messa in vendita dei titoli di viaggio avverrà a partire da sabato 24 settembre 2022. Il servizio di biglietteria è realizzato tramite tutti i canali di vendita Trenitalia, quali biglietterie di stazione con operatore e self service, sito web trenitalia.com ed m-site per smartphone, rivendite convenzionate e agenzie di viaggio autorizzate.

I.P.E.


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium