/ Attualità

Attualità | 30 settembre 2022, 18:29

Regione, firmato il decreto con il piano dei 54 interventi urgenti di Protezione Civile per contrastare la crisi idrica

Il piano dei lavori, possibili grazie ad uno stanziamento complessivo di 5,7 milioni di euro, è già stato trasmesso al Dipartimento nazionale di Protezione Civile

Regione, firmato il decreto con il piano dei 54 interventi urgenti di Protezione Civile per contrastare la crisi idrica

Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti ha firmato oggi, in veste di commissario dell’emergenza siccità, il decreto con il piano dei 54 interventi urgenti di Protezione Civile finalizzati a contrastare la crisi idrica in base alle esigenze rilevate nei territori liguri. Il piano dei lavori, possibili grazie ad uno stanziamento complessivo di 5,7 milioni di euro, è già stato trasmesso al Dipartimento nazionale di Protezione Civile.

Tra gli interventi indicati nella richiesta precedentemente inviata alla Presidenza del Consiglio dei ministri e al Dipartimento Nazionale di Protezione civile, e condivisi con gli enti gestori del servizio idrico integrato, la posa o sostituzione di tubazioni, i lavori per l’interconnessione di reti, il potenziamento degli impianti, ripristino di pozzi, effettuazione di trasporti con autobotti, installazione di serbatoi provvisori, la realizzazione di mini invasi. -

Comunicato Stampa

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium