/ Cronaca

Cronaca | 23 novembre 2022, 11:12

Quezzi, esce di casa e si trova un cinghiale addormentato sullo zerbino

Stamattina la "scoperta" di un residente con l'ungulato a dormire beatamente davanti alla porta di casa

Quezzi, esce di casa e si trova un cinghiale addormentato sullo zerbino

Non poteva credere ai suoi occhi il residente di uno dei palazzi di via Poligono di Quezzi che questa mattina, uscendo per andare a lavorare, si è trovato un cinghiale addormentato sullo zerbino di casa.

Una scena, immortalata da Genova Quotidiana, che, se non accuratamente documentata da foto, avrebbe potuto tranquillamente essere frutto della fervida immaginazione di qualcuno.

Invece, il cinghiale che sonnecchiava “beatamente” era veramente sdraiato sullo zerbino gettando il panico tra i residenti del condominio.

Immediato l’allarme e l’arrivo sul posto degli agenti della polizia regionale che si occupano della fauna selvatica nell’ambiente urbano.

Gli agenti hanno addormentato l’animale e lo hanno portato via con un furgone.

Difficile capire come l’animale abbiamo potuto entrare nel condominio, un episodio che è solo ultimo in ordine di tempo.

Segnalazioni sono oramai all’ordine del giorno e, indistintamente, sembrano riguardare diversi quartieri della città.

Da Quezzi fino al centro, gli ungulati di notte sono protagonisti di “scorribande” per strada provocando incidenti e disseminando la spazzatura rovesciata dai cassonetti.

E’ innegabile che serva al più presto una soluzione efficace che tuteli la salute dei cinghiali e la salute e sicurezza dei residenti.

Redazione

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium