/ Eventi

Eventi | 25 novembre 2022, 14:50

Al Carlo Felice si festeggia l'anniversario dell'inno d'Italia con la Filarmonica Sestrese

Il Canto degli Italiani di Goffredo Mameli, oggi nostro inno nazionale, fu eseguito per la prima volta a Oregina il 10 dicembre 1847 con la presenza della Banda Municipale di Sestri Ponente

Al Carlo Felice si festeggia l'anniversario dell'inno d'Italia con la Filarmonica Sestrese

Nel 175° anniversario della prima esecuzione del Canto degli Italiani il Comune di Genova e la Filarmonica Sestrese festeggiano questa importante ricorrenza con un concerto al teatro Carlo Felice, gratuito e aperto alla cittadinanza.  

L’appuntamento con Concerto per la città: Genova città dell'inno, è per sabato 26 novembre alle 20.30.  

Il Canto degli Italiani di Goffredo Mamelioggi nostro inno nazionale, fu eseguito per la prima volta a Oregina il 10 dicembre 1847 con la presenza della Banda Municipale di Sestri Ponente, attuale Filarmonica Sestrese.

«Con grande orgoglio celebriamo questo anniversario che ha visto la nostra città protagonista di un evento storico, entrato a far parte della nostra tradizione – commenta l’assessore alle Tradizioni cittadine Paola Bordilli – Il nostro principale obiettivo è che Genova, grande protagonista del Risorgimento, venga ufficialmente riconosciuta Città dell'Inno, così come Reggio Emilia e Bergamo sono già state riconosciute rispettivamente Città del Tricolore e Città dei Mille».

Il programma proposto dall'Orchestra di Fiati diretta dal maestro Matteo Bariani è una storia musicale che parte da Giuseppe Verdi per arrivare ai compositori internazionali, che hanno fatto scuola in questi ultimi anni.

Programma

• Il Canto degli Italiani, Goffredo Mameli

• Aida "Gran Finale Atto II", Giuseppe Verdi

• Fifth Symphony "Sakura", Alfred Reed

• Tanz und Lied Pavel, Stanek

• Cuori Ribelli, John Williams

• Star War Saga, John Williams

• It don't mean a thing, Irving Mills

Redazione

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium