/ Eventi

Eventi | 25 gennaio 2023, 16:39

Giornata della memoria, il 27 gennaio alle 10 e 30 al Ducale la cerimonia solenne

Molti eventi in città per commemorare le vittime della Shoah e del nazifascismo

Giornata della memoria, il 27 gennaio alle 10 e 30 al Ducale la cerimonia solenne

Genova celebra il Giorno della Memoria rinnovando il ricordo della Shoah per commemorare le vittime dell’Olocausto, lo sterminio del popolo ebraico, le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte.  

Dalle ore 10.30 di venerdì 27 gennaio, nella Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale si terrà la cerimonia ufficiale del Giorno della Memoria alla presenza del sindaco Marco Bucci, dei rappresentanti della Regione Liguria, del prefetto di Genova Renato Franceschelli e delle massime autorità civili e militari della provincia.  Momento centrale della celebrazione sarà l’orazione ufficiale del Consigliere della Comunità Ebraica di Genova Ariel Dello Strologo.            

Durante la commemorazione saranno premiati gli studenti degli istituti scolastici del primo e secondo ciclo di istruzione che hanno partecipato alla XXI edizione del concorso nazionale “I giovani ricordano la Shoah”. Verranno inoltre consegnate le Medaglie d’Onore concesse dal Presidente della Repubblica ai cittadini italiani militari e civili ed ai familiari dei deceduti che, deportati o internati nei lager nazisti, siano stati destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra. L’importante riconoscimento sarà conferito a Domenico Franzone, Lino Rossi, Silvio Schenone, Stanislao Simeone, Pasquale Varlese, Patrizio Vedovati. 

L’intera cerimonia, condotta dal giornalista Franco Nativo, verrà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook “Comune di Genova - Genoa Municipality” al link: www.facebook.com/ComunediGenova. 

Il ricco programma di eventi, iniziato lo scorso 13 gennaio, è stato predisposto da un gruppo di lavoro coordinato dalla Prefettura di Genova al quale, oltre al Comune e alla Città Metropolitana di Genova, hanno partecipato rappresentanti di Regione Liguria, Comunità Ebraica di Genova, Centro Culturale Primo Levi, ANED Associazione Nazionale ex Deportati, Università degli Studi di Genova, Comando Militare Esercito “Liguria”, Direzione Scolastica Regionale Liguria, Istituto Ligure per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea, Associazione per l’Amicizia Italia-Israele, Archivio di Stato di Genova e Goethe-Institut Genua. 

Di seguito, tutti gli appuntamenti

 

Venerdì 27 gennaio, ore 11-18: Torre Grimaldina di Palazzo Ducale, Genova. 

Mostra “Tracce di memoria”. 

EVENTI DELLA RASSEGNA SEGRETE - TRACCE DI MEMORIA. Artisti Alleati in Memoria Della Shoah Xv Ed. A cura di Art Commission i n collaborazione con ILSREC “Raimondo Ricci”, Goethe-Institut Genua, Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, ANPI, ANED, Aliseo, Festival Internazionale di Poesia di Genova, Comunità Ebraica e Biblioteca Universitaria di Genova, Casa Luzzati, Memoriale della Shoah di Milano, Casa della Memoria di Milano. 

 

Sabato 28 gennaio, ore 18.30: Biblioteca Universitaria, Via Balbi 1/A, Genova. 

Concerto “Anna Frank” di Leopoldo Gamberini, con Lilia Gamberini 

Eventi a cura della Comunità Ebraica di Genova in collaborazione con la Biblioteca Universitaria di Genova, l’Associazione Culturale Pasquale Anfossi. 

 

Domenica 29 gennaio 

Ore 10-17: Palazzo Ducale, Sala della Società Ligure di Storia Patria, Genova. 

Dall’Alba al Tramonto, lettura pubblica integrale del libro “16 ottobre 1943” di Giacomo Debenedetti edizione La Nave di Teseo. La lettura proseguirà con “Otto ebrei”, racconto contenuto nello stesso volume. 

Eventi a cura del Centro Culturale Primo Levi con la collaborazione di Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura 

 

Ore 15: Casa dello Studente, sotterranei dei tormenti, Corso Gastaldi 25, Genova. 

“L’eco della Storia” installazione sonora e conferenza 

EVENTI DELLA RASSEGNA SEGRETE - TRACCE DI MEMORIA. Artisti Alleati in Memoria Della Shoah Xv Ed. A cura di Art Commission e in collaborazione con ILSREC “Raimondo Ricci”, Goethe-Institut Genua, Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, ANPI, ANED, Aliseo, Festival Internazionale di Poesia di Genova, Comunità Ebraica e Biblioteca Universitaria di Genova, Casa Luzzati, Memoriale della Shoah di Milano, Casa della Memoria di Milano. 

 

Ore 15,45: Piazza della Memoria, Arenzano località Terralba.  

Deposizione di una corona di alloro. 

 

Ore 16: Teatro Grande il Sipario Strappato, Via Marconi 165, Arenzano. 

Cerimonia di commemorazione “Dalle Radici culturali all’Identità. Storie, ritratti e tradizioni per proteggere la memoria”. Interviene Ariel Dello Strogolo.  

Sino al 29 gennaio, presso la Biblioteca G. Mazzini negli orari di apertura: Mostra bibliografica «Il giorno della memoria tra le pagine dei libri» e letture con gli alunni dell’Istituto Comprensivo di Arenzano.  

Eventi a cura di Comunità Ebraica, Accademia Musicale di Arenzano, A.N.P.I. Arenzano, Coro G.B. Chiossone, Donna Oggi Arenzano ODV, Filarmonica di Arenzano, Kunst & Arte, Fondazione Teatro Il Sipario Strappato, Unitre Arenzano Cogoleto, Biblioteca G. Mazzini (Arenzano). 

 

Ore 16.30: Palazzo Tursi, Salone di Rappresentanza, Genova. 

Concerto “Musiche di Aldo Finzi” con l’Accademia del Chiostro. 

Eventi a cura della Comunità Ebraica di Genova in collaborazione con l’Accademia del Chiostro, Comune di Genova.   

 

Ore 16.30: Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio, Genova. 

“Nel segno dell’Esilio, poesia e musica nel tempo della diaspora” - Yvan Goll (1891-1950) & Kurt Weill (1900-1950). Esecutori: Robert Tomaello, Coro Pucciarelli (diretto da Lucrezia Crovo), Coro Shlomot (diretto da Laura Dalfino), Piccolo Coro Aldo e Anna Faldi (diretto da Cecilia Cereda), Corale Santa Maria di Bogliasco, Ensemble I Musici (diretti da Nicola Ferrari), Silvia Zambrenti 

Evento a cura di Fondazione Giorgio E Lilli Devoto, Associazione Musica&Cultura San Torpete, Goethe - Institut Genua, Associazione Franco Pucciarelli, Liceo Artistico «Emanuele Luzzati» Chiavari, con la collaborazione di Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura. 

 

Lunedì 30 gennaio, ore 15.30: Palazzo Doria Spinola, Sala Consiliare Città Metropolitana Genova. 

"Genesi dei totalitarismi" - Presentazione atti su “1922-2022. L’Europa a un bivio”. La Conferenza internazionale di Genova del 1922. 

Presiede: Giacomo Ronzitti (Presidente ILSREC). Saluti istituzionali: Marco Bucci (Sindaco di Genova), Alessandro Clavarino (Ufficio scolastico regionale per la Liguria). Interventi: Daniela Preda (Direttrice DISPI e Direttrice Comitato scientifico ILSREC), Guido Levi (Condirettore “Storia e Memoria” semestrale ILSREC), Realino Marra (UNIGE- Università di Genova), Giovanni B. Pittaluga (UNIGE- Università di Genova), Eleonora Guasconi (UNIGE- Università di Genova), Anna Lombardi (Ricercatrice ILSREC), partecipanti corso di studio. 

Eventi a cura dell’ILSREC - Istituto Ligure per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea “Raimondo Ricci” - in collaborazione con ANED Genova, Dipartimento di Scienze Politiche e Internazionali dell’Università di Genova- Dispi, GoetheInstitut Genua, Città Metropolitana, Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria. 

 

Martedì 31 gennaio 

Ore 11: Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio, Genova. 

Presentazione delle “Linee guida sul contrasto all’antisemitismo nella scuola” e consegna ufficiale del testo agli studenti per la diffusione. Evento aperto a tutti, in particolare ai Rappresentanti di tutte le scuole secondarie di 2° grado. Info: https://www.cpsgenova.it/31_gen_23.html 

Eventi a cura di Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria in collaborazione con Consulta Provinciale Studentesca, ANED Genova, Comunità Ebraica di Genova. 

 

Ore 17: Memoriale della Shoah Binario 21, Via Ferrante Aporti 3, Milano. 

“Tracce di Memoria”. Racconto per musica e parole di un viaggio senza ritorno con Angela Zapolla al violino e le guide del Memoriale 

EVENTI DELLA RASSEGNA SEGRETE - TRACCE DI MEMORIA. Artisti Alleati in Memoria Della Shoah Xv Ed. a cura di Art Commission. In collaborazione con ILSREC “Raimondo Ricci”, Goethe-Institut Genua, Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, ANPI, ANED, Aliseo, Festival Internazionale di Poesia di Genova, Comunità Ebraica e Biblioteca Universitaria di Genova, Casa Luzzati, Memoriale della Shoah di Milano, Casa della Memoria di Milano. 

 

Giovedì 2 febbraio, ore 17.30: Palazzo Ducale, Sala del Munizioniere, Genova. 

Presentazione del libro di Simone Veil “La ragazza con il numero 68751”, edizioni Sonda. Il 27 gennaio del 1945 Simone Veil viene liberata a soli diciassette anni da Auschwitz, fra le poche sopravvissute. La sua è la storia di una donna straordinaria che, dopo la tragedia della deportazione, diventa una delle personalità più influenti della sua epoca: accademica, paladina dei diritti delle donne, magistrata, ministra e infine prima donna presidente del Parlamento europeo. Ma è anche la storia di una ragazza che, prima di quell’inferno, vive gli anni spensierati e felici della sua giovinezza sulle coste di Nizza. Un diario testimonianza intimo e intenso, arricchito da brevi note di carattere storico e sociale, per capire cosa volesse dire essere giovani, prima e dopo la Shoah. 

Evento a cura di Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, ANED Genova. 

 

Venerdì 3 febbraio, ore 18: Palazzo Ducale, Torre Grimaldina, Genova. 

"Poesia e Memoria" in collaborazione con Festival internazionale di Poesia di Genova a cura di Claudio Pozzani e Barbara Garassino con i poeti: Lucetta Frisa, Regina Hilber, Gianfranco Isetta, Massimo Morasso. 

EVENTI DELLA RASSEGNA SEGRETE - TRACCE DI MEMORIA. Artisti Alleati in Memoria Della Shoah Xv Ed. a cura di Art Commission. In collaborazione con Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura e Festival Internazionale di Poesia di Genova. 

 

Lunedì 6 febbraio, ore 11.30: Biblioteca Berio, Sala dei Chierici, Genova. 

Presentazione del libro "Il maestro di Auschwitz" di Otto B. Kraus.  

L’opera, basata sulla storia vera del famigerato Blocco 31, sarà presentata da due studentesse della Consulta assieme a un docente esperto di storia della Shoah. Evento rivolto in particolare agli studenti delle scuole secondarie di 2°grado. Iscrizioni: https://www.cpsgenova.it/6_feb_23.html 

Eventi a cura di Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria in collaborazione con Consulta Provinciale Studentesca, ANED Genova, Comunità Ebraica. 

 

Martedì 7 febbraio, ore 15.30: ILSREC, Via del Seminario 16, Genova. 

Proiezione del filmato "Kinderblock 66 – Return to Buchenwald".  

Intervengono: Giacomo Ronzitti (Presidente ILSREC), Miryam Kraus (Presidente ANED Genova), Alessandro Clavarino (Ufficio scolastico regionale per la Liguria). 

Eventi a cura dell’ILSREC - Istituto Ligure per la Storia della Resistenza e dell’età Contemporanea “Raimondo Ricci” - in collaborazione con ANED Genova, Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria. 

 

Giovedì 9 febbraio, orario da definire: Albergo dei Poveri, Aula Magna, Piazza Emanuele Brignole 2, Genova. 

"Le cause in Italia per il risarcimento danni per crimini nazisti. Profili giuridici, storici, sociologici nelle storie di centinaia di Italiani portate nei Tribunali. La Memoria torna attuale". Per info: seminario9febbraio2023@gmail.com 

Eventi a cura di ANED Genova in collaborazione con Università degli Studi di Genova. 

 

Lunedì 13 febbraio, ore 17.30: Comunità Ebraica di Genova, via Bertora 6, Genova. 

Presentazione del libro “L’Ebreo inventato” a cura di Saul Meghnagi e Raffaella Di Castro. Con Raffaella di Castro e Davide Jona Falco 

Eventi a cura della comunità Ebraica di Genova in collaborazione con il Centro Culturale Primo Levi. 

 

Mercoledì 15 febbraio, ore 16.30: Complesso Monumentale di Sant’Ignazio, Sala Conferenze, Via di Santa Chiara 28, Genova. 

"Il fascismo con gli occhi dei bambini. Infanzia e propaganda durante il ventennio". Conferenzaa cura di Giustina Olgiati. 

Evento a cura di Archivio di Stato di Genova. 

 

Domenica 19 febbraio, ore 21: Tiqu – Teatro Internazionale di quartiere Piazzetta Cambiaso, 1 Genova. 

Storie ebraiche nell’opera di Andrzej Wajda. Videointervista inedita a Andrzej Wajda a cura di Danièle Slewic e Alberto Rizzerio. 

Seguirà la proiezione del film "Paesaggio dopo la Battaglia" di Andrzej Wajda tratto dall’omonimo racconto di Tadeusz Borowski. Interviene Laura Quercioli Mincer, Università di Genova. 

Evento a cura del Centro Culturale Primo Levi con la collaborazione di Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura e l’Associazione Laboratorio Probabile Bellamy. 

 

Lunedì 20 febbraio, ore 17.30: Palazzo Tursi, Salone di Rappresentanza, Genova. 

Presentazione del libro "La Memoria dei Campi" di Chiara Becattini. Con Chiara Becattini e Michela Bompani. 

Evento a cura della Comunità Ebraica di Genova con la collaborazione del Centro Culturale Primo Levi e ANED Genova. 

 

Sabato 4 marzo, ore 20.45: Palazzo Tursi, Salone di Rappresentanza, Genova. 

Concerto "Shema" Primo Levi – da poesia a canto. Con Shulamit Ottolenghi, Frank London e Shai Bachar. 

Eventi a cura della Comunità Ebraica di Genova in collaborazione con il Centro Culturale Primo Levi, Comune di Genova. 

Redazione

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium