/ Economia

Economia | 28 gennaio 2023, 18:15

Al via la partnership tra Sant’Anna 1984 e “Gemelli a Casa”, il servizio di assistenza sanitaria domiciliare del Policlinico Gemelli di Roma

Al via la partnership tra Sant’Anna 1984 e “Gemelli a Casa”, il servizio di assistenza sanitaria domiciliare  del Policlinico Gemelli di Roma

Due strutture di eccellenza nei rispettivi ambiti uniscono le forze per garantire servizi sempre più elevati ed efficaci. La Fondazione Policlinico Universitario “Agostino Gemelli” IRCCS (il più grande ospedale della Capitale e il secondo del Paese) e Sant’Anna 1984 (Cooperativa Sociale specializzata nell’assistenza domiciliare a persone anziane o malate, attiva a Roma e a Milano) hanno infatti annunciato la loro collaborazione nell’ambito del progetto “Gemelli a Casa”.


“Gemelli a Casa” (GAC), operativo dal 2019 con l’obiettivo di offrire assistenza sanitaria di alti standard di qualità in regime privatistico, è la prima azienda italiana frutto di un partenariato al 50% tra la Fondazione Policlinico Universitario “Agostino Gemelli” IRCCS e OSA Operatori Sanitari Associati (uno dei maggiori player del Paese nel settore dell’assistenza sociosanitaria domiciliare).


Nei primi 10 mesi del 2022, GAC ha assistito circa 2.200 pazienti, erogando poco meno di 20mila prestazioni sanitarie, soprattutto di natura medica e infermieristica, come servizi di fisioterapia, prelievi ematici e di campioni biologici, visite geriatriche, somministrazione di terapie per via intramuscolare/sottocutanea, nutrizione artificiale assistita, ecc. Tra i progetti futuri della società, l’implementazione di evoluti servizi di tecnoassistenza, sviluppati con il sostegno scientifico delle Università, e l’estensione del modello assistenziale in altre regioni del Paese.


Da parte sua Sant’Anna 1984 offre oggi operatori di assistenza domiciliare (badanti) per persone anziane o malate a circa 200 famiglie tra Roma e Milano. Il personale della cooperativa è formato internamente, in modo che sia in grado di gestire con professionalità e umanità le varie problematiche che potrebbero sorgere con l’assistito. Ogni operatore è scelto attentamente in base alle caratteristiche della persona che dovrà seguire, anche in termini di carattere, personalità e livello culturale. In questo modo, Sant’Anna 1984 è in grado di fornire servizi di assistenza domiciliare di altissimo livello.


La collaborazione tra le due realtà si concretizza in una reciproca attività di informazione presso i rispettivi assistiti: Sant’Anna 1984 promuoverà infatti presso le proprie famiglie i servizi infermieristici di GAC, che a sua volta proporrà le attività della cooperativa a quei pazienti che, oltre alle cure mediche, necessitino anche di supporto a domicilio dal punto di vista personale.


La partnership tra noi e la cooperativa Sant’Anna 1984 rappresenta un’ulteriore evoluzione dei nostri programmi di sviluppo”, dichiara Vincenzo Trivella, Amministratore Delegato di Gemelli a Casa. “Attraverso la garanzia delle reciproche storie imprenditoriali e della qualità dei soggetti coinvolti, questo accordo, qualificante anche per originalità, implementa il carnet dei servizi offerti ad una utenza sempre più bisognosa di risposte efficienti e ne rafforza gli aspetti più propriamente sociali, affiancando con pari dignità quelli sanitari”.



È per noi motivo di grande orgoglio che una struttura conosciuta per la sua eccellenza in ambito sanitario come il Policlinico Gemelli abbia scelto Sant’Anna 1984 come partner, soprattutto visto che è la prima volta che Gemelli a Casa collabora con una cooperativa che fornisce personale non sanitario, come la nostra. Si tratta di un importante riconoscimento dell’elevato standard qualitativo dei nostri servizi, e del lavoro e dell’impegno profusi in questi anni per raggiungere tali standard”, commenta Kristina Tatenko, Presidente di Sant’Anna 1984. “Oltre alla nostra soddisfazione professionale e personale, però, pensiamo come sempre in primis ai nostri assistiti, che nell’ambito dell’accordo avranno la possibilità di beneficiare di una scontistica tra il 10% e il 15% sui servizi infermieristici di GAC; il che, in caso di prestazioni frequenti, può rappresentare un bel risparmio”.

https://www.santanna1984.it




* * *


Sant’Anna 1984 è una Cooperativa che crede nel sistema di relazioni che sono fondamentali per il benessere dell’anziano e che contribuiscono al mantenimento della migliore qualità di vita possibile; l'obiettivo è garantire a chi desidera tornare o restare a casa un percorso di accompagnamento nella propria dimensione di vita.


Presidente di Sant’Anna 1984 è Kristina Tatenko, giovane imprenditrice ucraina, classe 1984, appassionata di sociale e di psicologia. Kristina, figlia di un’operatrice sociale, ha sviluppato una grande sensibilità sul tema che le ha permesso con grande impegno di costruire un ambiente di lavoro professionale e stimolante per dipendenti e collaboratori.

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium