/ Sport

Sport | 27 aprile 2024, 12:00

Ostacolo Como sulla strada della Samp, Pirlo: "Non è da dentro o fuori, ma il risultato peserà"

Alle 16.15 a Marassi lo scontro con i lariani in corsa per la promozione diretta in Serie A

Ostacolo Como sulla strada della Samp, Pirlo: "Non è da dentro o fuori, ma il risultato peserà"

"È una bella partita da giocare, la posta in palio è importante". Andrea Pirlo non ha dubbi, la gara che attende oggi la sua Sampdoria (ore 16.15, arbitro Camplone) è un match di cartello.

Al "Ferraris" arriva il Como di Cesc Fabregas che deve rispondere al successo di ieri del Venezia che ha agganciato i lariani a quota 67 al secondo posto: "Affrontiamo una squadra che sta bene e che ha l’obiettivo di andare in Serie A diretta, ma noi abbiamo l’obiettivo di andare ai playoff. - il pensiero alla vigilia del tecnico doriano - Non è da dentro o fuori, ma il risultato peserà. Ci sono quattro partite, non è decisiva ma importante per entrambe perché in questo momento i punti pesano e tanto". Servirà dunque una Samp sul pezzo: "Abbiamo recuperato Benedetti - ha spiegato ancora Pirlo - Abbiamo perso Barreca, ma abbiamo avuto una settimana di lavoro dove abbiamo spinto: siamo pronti per combattere contro il Como, ci sarà bisogno di sacrificio".

L'obiettivo da conquistare sono i playoff: "Ce li dobbiamo meritare - ha sottolineato l'allenatore blucerchiato - se ci andremo è perché ce lo saremo meritati, sennò sarà per colpa nostra". Obbligatorio invertire il trend negativo tra le mura amiche, teatro di ben otto sconfitte: "Non è più una questione mentale, ora siamo sereni e abbiamo una spinta in più quando si gioca in casa - ha concluso Pirlo - Speriamo di tornare a fare tre punti a Marassi".

La settimana che ha preceduto Sampdoria - Como è stata anche quella delle dichiarazioni di Valentino Rossi. L'ex pilota di Moto Gp ha infatti rivelato di essere stato tifoso sampdoriano prima di diventare interista complice l'arrivo in nerazzurro di Ronaldo, "il fenomeno". Ed è così che, attraverso i social del club, Pirlo ha invitato Rossi allo stadio con tanto di maglia con il numero 46: "Il primo amore non si scorda mai" il messaggio rivolto al nove volte campione del mondo.

 

PROBABILI FORMAZIONI 

SAMPDORIA (3-5-2): Stankovic; Leoni, Ghilardi, Gonzalez; Stojanovic, Kasami, Yepes, Darboe, Giordano; Borini, Esposito. 

ALLENATORE: Andrea Pirlo.

 

COMO (4-4-2): Semper; Iovine, Goldaniga, Barba, Sala; Da Cunha, Braunoder, Bellemo, Strefezza; Gabrielloni, Cutrone. 

ALLENATORE: Roberts/Fabregas.

Roberto Vassallo


Sei un tifoso? Ti occupi di un club di tifosi? Sei un appassionato di calcio?
Contattaci: daremo spazio ai tuoi pareri, umori e commenti sulla Sampdoria. Scrivi a redazione@lavocedigenova.it

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium