/ GenovaSport2024

GenovaSport2024 | 20 maggio 2024, 17:51

34° Torneo Internazionale “Genova Città di Colombo”: Marassi Judo festeggia l'oro di Rachele Paris

34° Torneo Internazionale  “Genova Città di Colombo”: Marassi Judo festeggia l'oro di Rachele Paris

Grande successo per il 34° torneo Internazionale di Judo “Genova Città di Colombo”, storica manifestazione a cura dal Centro Sportivo Marassi Judo in programma in questo fine settimana al Fiumara Stadium all’interno del palinsesto “Genova 2024 Capitale Europea dello Sport”.

Sabato i Cadetti e domenica gli Juniores: atmosfera grintosa, con concentrazione e fairplay, per i 1300 atleti, in forza a 240 società internazionali, accompagnati da 300 allenatori e arrivati da Azerbaijan, Belgio, Francia, Gran Bretagna, Polonia, Romania, Principato di Monaco, San Marino, Spagna, Svizzera, Turchia e Ungheria. Direzione a cura dei 40 ufficiali di gara (15 internazionali) selezionati dalla FIJLKAM.

Sul fronte agonistico, sabato i piemontesi del Kumiai Druento si sono aggiudicati il primo posto nella classifica per società. Con un primo, quattro terzi e tre settimi posti il Kumiai ha totalizzato ben 40 punti, precedendo sul podio delle società l’Akiyama Settimo Torinese, secondo con 32 e lo Skorpion Pordenone, terzo con 28.  Akiyama Settimo e Kumiai Druento anche tra gli Juniores. La classifica per società ha ripetuto i nomi delle prime classificate fra i cadetti, invertendone però la posizione. Entrambe a quota 46, ma con l’Akiyama al primo posto, così come per il terzo posto Judokan e Judo Preneste hanno ottenuto entrambe 26 punti, ma sul terzo gradino del podio è salito il Judokan. 

Per il Marassi Judo, la gioia per l'affermazione in finale di Rachele Paris nella + 70 kg Cadetti in finale contro Carlotta Schiavon (AMG Murano). Nella -60 kg l'argento firmato da Giovanni Garramone (Budo Semmon Gakko).  Leonardo Moroni (Judo Sanremo) firma la più 90 kg dopo la vittoria su Francesco Cesarini (Spello Umbria). Passando alla categoria Junior, per la Pro Recco Judo, Fabio Ghersi è terzo nella -90 kg così come Maria Di Stefano nella -52 kg. 


“Abbiamo raggiunto il top sul fronte della qualità e dei numeri, in Italia tutti ambiscono a partecipare perché assegna punteggi per la ranking list nazionale e dà la possibilità a molti ragazzi di vestire la maglia azzurra per i prossimi Europei – racconta Rosario Valastro, presidente del Marassi Judo – Siamo felici per la convocazione della nostra Rachele Paris per gli Europei e ringrazio tutte le famiglie e gli atleti del Marassi Judo che mi aiutano a seguire tutti gli aspetti organizzativi: dedichiamo nove mesi di energie a quest'evento che, confido, in futuro potrà occupare un ruolo sempre più importante in chiave internazionale".

"Ringrazio Rosario Valastro per la passione e competenza, qualità che hanno permesso a questa manifestazione di raggiungere la trentaquattresima edizione e di respirare un'atmosfera internazionale - afferma Simona Ferro, assessore regionale allo sport - Moltissimi giovani credono nel valore educativo del Judo, fondamentale per la loro crescita: la dimostrazione arriva proprio dai volti sorridenti del team organizzativo del Marassi Judo, atleti con le loro famiglie che supportano il presidente affinché questo torneo, ogni anno, diventi sempre più importante". 


Il 34° torneo Internazionale di Judo “Genova Città di Colombo” gode del patrocinio della Regione Liguria, del Comune di Genova, del Coni nazionale e regionale, si svolge sotto l’egida della Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali (FIJLKAM) oltre a esser inserito all’interno del circuito federale “Gran Prix Cadetti e Juniores”  maschile e femminile 

Il Marassi Judo svolge attività nel quartiere di Marassi, attualmente collabora con l'istituto Comprensivo Marassi (Papa Giovanni) con il coinvolgimento di 120 studenti di prima seconda e terza media. In collaborazione con l'associazione Mornese che si occupa di Povertà Educativa,  la società del presidente Rosario Valastro sta svolgendo inoltre delle lezioni con appuntamenti mirati al Judo & Cyberbullismo.  

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium