/ Cronaca

Cronaca | 25 agosto 2018, 15:18

Giampedrone: "Entro la prossima settimana sarà liberato l'alveo del Polcevera"

Dei 5 mila metri cubi di detriti derivanti dal crollo del ponte Morandi ne restano ancora 1200 sul Polcevera. Giampedrone: "Entro metà della settimana prossima dovremmo riuscire a liberare del tutto il greto"

Giampedrone: "Entro la prossima settimana sarà liberato l'alveo del Polcevera"

"Entro metà della settimana prossima dovremmo riuscire a liberare del tutto il greto". Ad affermarlo ieri in conferenza stampa l'assessore regionale alla Protezione civile Giacomo Giampedrone.

Il 14 agosto scorso, dopo il crollo di ponte Morandi, infatti, il greto del Polcevera era occupato da oltre 5 mila metri cubi di detriti. A oggi ne restano 1200.

Al momento, in ogni caso, in procura non è arrivata alcuna comunicazione formale sul rischio per l'incolumità pubblica determinato dai monconi del ponte, ma "questa eventualità è stata prospettata verbalmente negli incontri con gli enti competenti negli ultimi giorni". Lo si apprende da fonti interne della procura. E’ da una richiesta ufficiale della Protezione civile che dipendono i nulla osta e il conseguente dissequestro per l'abbattimento dei monconi.

rg

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium