/ Cultura

Cultura | 04 luglio 2019, 09:16

"Storia di Fabia Fagetti": nella collana genovese Mnemosine un nuovo libro

Esce oggi in libreria a Genova e in Italia "Storia di Fabia Fagetti" (Licosia editore) di Mario Balbi

"Storia di Fabia Fagetti": nella collana genovese Mnemosine un nuovo libro

Esce oggi in libreria a Genova e in Italia "Storia di Fabia Fagetti" (Licosia editore) di Mario Balbi.

Si tratta di un libro che fa parte della collana Mnemosine, diretta dalla genovese Simonetta Ronco,  e che lo scorso 30 giugno si è classificato secondo al Premio letterario Toscana in Poesia 2019 nella sezione Narrativa.

La data della pubblicazione, il  4 luglio, non è casuale, in quanto di Mnemosine - Donne nell'ombra, festeggia il primo anniversario, che ha esordito con la biografia di Giuditta Sidoli scritta da Simonetta Ronco.


Sono passati pochi mesi dal lancio, avvenuto il 12 dicembre scorso, e si tratta, appunto, del secondo libro, la biografia di una donna comune, Fabia Fagetti, una come tante, che come tante ha dovuto affrontare difficoltà e delusioni, preoccupazioni e dolori, e ogni volta ha saputo contenere in sé la sofferenza e mostrarsi forte con chi le stava accanto, ogni volta si è rimboccata le maniche e ha guadato il torrente e i suoi vortici. Una lottatrice ed una sognatrice a formare un'unica persona. Una creatrice di personaggi fatati. Ma anche scrittrice di storie e di storia.

Laureata in un'epoca in cui poche donne frequentavano le scuole e mentre lavorava per mantenere sè e la sorella agli studi. Divoratrice e seminatrice di cultura: coi suoi studenti, col proprio figlio, con i nipoti. Una vita trascorsa tra le nebbie di pianura, la campagna e il mare. Tra solidi affetti familiari. A cavallo di due guerre mondiali, di una dittatura, del boom economico, di ripetute rivoluzioni dei costumi e delle idee: ognuna vissuta con quello spirito critico che rende autonomi e scevri da forzature.
Due occhi, neri, intensi, luminosi, che ti guardano e ti scrutano dentro, saltano fuori dalla foto di copertina che ritrae Fabia nella sua giovinezza e parlano di lei, della sua energia e del suo calore umano.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium