/ Attualità

Attualità | 09 settembre 2019, 16:01

A Tursi la sfilata per l'Airc "Sulle Onde del Mare"

Appuntamento di moda e beneficenza dedicato agli abiti storici della Genova medievale, e ai vestiti contemporanei dei negozi del capoluogo ligure

A Tursi la sfilata per l'Airc "Sulle Onde del Mare"

Sabato 14 settembre alle ore 18:30 a Palazzo Tursi, Via Garibaldi 9 - il Municipio I Genova Centro Est, in collaborazione con CIV Via Luccoli, presenterà la sfilata di abiti storici e moderni a tema marinaro, intitolata "Sulle Onde del Mare".

"Il mare sarà il leitmotiv che caratterizzerà la serata - afferma Federica Cavalleri assessore del Municipio I Centro Est - e sarà l'evento che aprirà le porte al 59° Salone Nautico di Genova previsto dal 19 al 24 settembre. L'obiettivo della manifestazione è offrire un momento di aggregazione e partecipazione per la cittadinanza e per i turisti. La sfilata – continua Cavalleri - nella sua prima parte vedrà protagonisti gli abiti storici della Genova medievale, nella seconda la moda contemporanea dei negozi genovesi che ci racconteranno gli scenari possibili di una tipica giornata genovese".

"Quello del 14 settembre a Palazzo Tursi sarà anche un evento benefico - asserisce Andrea Carratù Presidente del Municipio I Centro Est - un gesto concreto a sostegno della Fondazione AIRC, importante realtà che opera nella ricerca bio-medica per la divulgazione della corretta informazione sulla prevenzione, sulla diagnosi e la cura del cancro. L’unica risposta possibile - continua Carratù - è la Ricerca che permette di affrontare e sostenere un'esperienza dolorosa e aiuta a combattere la paura e le incertezze che segnano la vita delle persone".

L’AIRC sarà presente alla manifestazione a nome delle Falchette di AIRC il Team velico portavoce della filosofia della Fondazione e testimonial sportivo ufficiale della stessa, guidate dalla skipper Lucia Pozzo nota negli ambienti nautici per il suo palmares. L’equipaggio femminile presente sui campi di regata, nei porti, alle principali manifestazioni veliche di spicco nel panorama della nautica italiana, è formato da sei giovani donne dinamiche che hanno come obiettivo la raccolta di fondi attraverso donazioni, offerte e sponsorizzazioni, di aziende o di privati, per consegnare una Borsa di Studio del valore di 50 mila euro, ad un giovane ricercatore/ricercatrice che svolgerà il proprio lavoro scientifico in Liguria.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium