/ Cronaca

Cronaca | 08 novembre 2019, 11:53

Arrestato a Genova il presunto responsabile del rogo alla Cavallerizza di Torino

Si tratta di un senza fissa dimora di nazionalità straniera, che avrebbe dato il via alle fiamme dopo il rifiuto di un posto per dormire la notte da parte degli occupanti dello stabile, in gran parte autogestito

Arrestato a Genova il presunto responsabile del rogo alla Cavallerizza di Torino

È con tutta probabilità un clochard di nazionalità straniera l'autore del rogo divampato lo scorso 21 ottobre alla Cavallerizza Reale di Torino: l'uomo è stato fermato a Genova e ora si trova in carcere a Marassi accusato del reato di strage.

Da quanto è emerso dalle indagini, la notte del 20 ottobre, non essendo riuscito a trovare posto per dormire, l'uomo ha deciso di appiccare il fuoco. Il gesto, che ha causato gravi danni alla struttura, avrebbe potuto anche causare vittime, come per fortuna non è successo. A inchiodare il sospettato alle sue responsabilità sono delle immagini girate da una telecamera, che mostrerebbero l'uomo in azione senza possibilità di equivoco.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium