/ Genova

Genova | 14 dicembre 2019, 23:30

La Sampdoria vince 1-0 il 119° derby della Lanterna: le pagelle della super sfida di Marassi

Gabbiadini uomo partita, malissimo il centrocampo rossoblù

La Sampdoria vince 1-0 il 119° derby della Lanterna: le pagelle della super sfida di Marassi

La rasoiata di Gabbiadini a cinque minuti dal termine regala alla Sampdoria il derby di Genova. Un risultato pesantissimo per gli uomini di Ranieri, che scavalcano il Brescia al terz'ultimo posto inguaiando sempre di più un Grifone apparso ancora in grandissima difficoltà.

Le pagelle del match

 

GENOA

RADU 5.5: ordinaria amministrazione fino alla rete di Gabbiadini, dove non sembra particolarmente reattivo sulla conclusione rasoterra dell'attaccante blucerchiato

BIRASCHI 5.5: ha il suo bel da fare con Linetty, nel complesso una prestazione tentennante macchiata da diverse imprecisioni

ROMERO 6.5: fin troppo aggressivo già nei primissimi minuti, guida la difesa con grande autorevolezza spingendosi talvolta in avanti

CRISCITO 6: esperienza al servizio della squadra, ma non basta ad evitare l'ennesimo ko della stagione (dall'88' CLEONISE sv)

GHIGLIONE 4.5: ammonito nei primi minuti, fatica ad entrare in partita sbagliando diversi cross che finiscono dritti in curva. Perde ingenuamente la palla che dà il via all'azione del gol

CASSATA 4.5: poca qualità e tanta confusione, non riesce mai a dare ordine alla manovra del Grifone risultando uno dei peggiori in campo

RADOVANOVIC 4.5: lento e compassato, nessuna giocata degna di un giocatore di Serie A

PAJAC 5.5: è dalla sinistra che si sviluppano le sporadiche iniziative del Genoa, ma manca di precisione nell'ultimo passaggio (dal 65' ANKERSEN 5.5: un paio di spunti interessanti non bastano per poter raggiungere la sufficienza)

SCHONE 4.5: fuori ruolo e senza mordente, l'esperimento nelle vesti di trequartista va subito accantonato (dal 65' JAGIELLO 5.5: non ha la personalità necessaria per poter dare quel qualcosa in più alla squadra)

PINAMONTI 5.5: cerca di far salire la squadra e di attaccare la profondità, ma i rifornimenti in area di rigore sono praticamente nulli.

SANABRIA 5.5: lanciato nella mischia dopo il problema accusato da Sturaro nel riscaldamento, ha una buona chance a inizio ripresa, ma non riesce a mai ad entrare nel vivo della manovra

All. THIAGO MOTTA 4.5: le tante assenze non giustificano la bruttissima prova della sua squadra. Panchina traballante e classifica sempre più negativa, non sembra l'uomo giusto per poter risollevare l'ambiente

SAMPDORIA

AUDERO 6: rischia grosso con un'uscita a vuoto a inizio partita, attento nella ripresa quando respinge una punizione insidiosa calciata da Criscito

THORSBY 6: non sfigura come terzino destro, più a disagio quando prende il posto dell'infortunato Ekdal al centro del campo

FERRARI 6.5: ha la meglio nel duello con Pinamonti, dà ordine ed equilibrio in fase difensiva

COLLEY 6: meno elegante rispetto al compagno di reparto, alterna buoni interventi ad alcune giocate poco ortodosse soprattutto in disimpegno

MURRU 6: a corrente alternata il terzino sardo, meglio in copertura dove contiene senza eccessivi patemi uno spento Ghiglione

DEPAOLI 6: maggiore intraprendenza nel secondo tempo, bada più a coprire che ad offendere

VIEIRA 6: lotta in mezzo al campo senza tirare mai indietro la gamba, ma non ha i piedi per poter illuminare la manovra della squadra

EKDAL 5.5: la sua gara dura solo un tempo a causa di un problema muscolare, non è in condizione e si vede (dal 45' MURILLO 6: entra con il piglio giusto)

LINETTY 6.5: è l'uomo che crea maggiori grattacapi alla retroguardia avversaria. Serve a Gabbiadini il pallone che regala il derby alla Samp

RAMIREZ 6: qualche spunto interessante a inizio partita, prova anche a guadagnarsi un calcio di rigore venendo però ammonito per simulazione (dal 75' GABBIADINI 7: al primo pallone toccato segna la rete che fa impazzire la Gradinata Sud)

QUAGLIARELLA 5.5: non il suo miglior derby, troppo isolato in mezzo al terzetto difensivo rossoblù (dal 75' CAPRARI 6: qualche spunto interessante, entra nel finale dando vivacità all'attacco blucerchiato)

All. RANIERI 6.5: prudente all'inizio con la novità Depaoli al posto di Gabbiadini, pesca il jolly nella ripresa azzeccando i cambi che regalano i tre punti alla sua Samp

Paolo Garassino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium