/ Cronaca

Cronaca | 24 luglio 2019, 10:11

Cani, da settembre i padroni a spasso per Genova con i quadrupedi dovranno munirsi di bottiglia d'acqua

Il provvedimento è stato approvato a Tursi: chi non si adegua rischierà multe dai 50 ai 300 euro

Cani, da settembre i padroni a spasso per Genova con i quadrupedi dovranno munirsi di bottiglia d'acqua

Genova - Con buona pace delle polemiche fra favorevoli e contrari, a Palazzo Tursi  stato approvato il provvedimento che obbligherà tutti i padroni di cani ad uscire in compagnia del loro animale muniti di bottiglietta d'acqua: da settembre l'obbligo entrerà in vigore  i padroni dovranno pulire le deiezioni liquide dei loro compagni pelosi, pena una multa dai 50 ai 300 euro.

La novità è stata stata introdotta con una delibera di modifica al regolamento comunale, documento presentato dal consigliere di minoranza Enrico Pignone (Lista Crivello). La delibera è stata votata da tutti i consiglieri presenti con l'eccezione di Alberto Campanella i Fratelli d'Italia, che sostiene la misura penalizzi molto i padroni di cani, in particolare se anziani.

La nuova norma verrà applicata per periodo indefinito di sperimentazione con la finalità di evitare la diffusione di cattivi odori e arginare il degrado in città.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium