/ Attualità

Attualità | 05 agosto 2019, 12:06

Focaccia di Recco: arrivano le telecamere dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani

Su segnalazione della Città Metropolitana di Genova, domani martedì 6 agosto ore 11,30 approderanno a Recco le telecamere per farsi raccontare le caratteristiche del Consorzio della Focaccia di Recco e i segreti del prodotto

Focaccia di Recco: arrivano le telecamere dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani

Su segnalazione della Città Metropolitana di Genova, domani martedì 6 agosto ore 11,30 approderanno a Recco le telecamere incaricate dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani per farsi raccontare le caratteristiche del Consorzio della Focaccia di Recco e i segreti del prodotto, tramite intervista al presidente Maura Macchiavello del ristorante Da Lino.

L’importante iniziativa si inserisce nel quadro delle attività di progetto, che puntano al rafforzamento delle competenze e dell’identità delle 14 città metropolitane italiane, per la realizzazione una campagna di comunicazione denominata “Metropoli Strategiche - Città metropolitane, prospettive nuove" che ha l’obiettivo di spiegare, attraverso una serie di brevi video-reportage a diffusione web, i nuovi sbocchi e le opportunità nazionali offerte dalla rete delle singole aree metropolitane del Paese.

Il focus scelto per il racconto delle prospettive di innovazione nelle città metropolitane è quello delle imprese d’eccellenza che coniugano tradizione e innovazione nel territorio delle città metropolitane: il Consorzio Focaccia di Recco è stato inserito in tal progetto per rappresentare un’eccellenza produttiva della Città metropolitana di Genova.

 Come tale, al Consorzio si chiederà come é nato, cosa produce, quanti vi aderiscono e per cosa si caratterizzano. Dove ci si trova con precisione, le caratteristiche di Recco e come si posiziona rispetto al capoluogo e al resto del territorio metropolitano. Quale l’importanza di una città metropolitana più forte per il Consorzio e alle aziende che ne fanno parte. Quali gli elementi che rendono il Consorzio e la Focaccia di Recco IGP un elemento di unicità, a livello metropolitano, nazionale o europeo.

La Città metropolitana di Genova, coordinando le risorse territoriali, economiche e sociali lavora anche per sviluppare l’attrattività dell’intero territorio per residenti, turisti, attività economiche e imprenditoriali. Per gli operatori turistici è fondamentale perché il primo biglietto da visita è il “paese” che deve dare immediatamente l’idea di accoglienza. Un servizio importantissimo che la Città metropolitana sta svolgendo è quello del Marketing territoriale con la diffusione del portale web #fuorigenova che mette in luce tutto quello che c'è da sapere sul territorio di competenza. Gli utenti possono scegliere le mete d’interesse e navigare sulla cartografia per trovare: spazi pubblici, aziende e artigiani, associazioni, storia e paesaggio, turismo. Per quanto riguarda il Consorzio, cliccando sulla geolocalizzazione della costa e dintorni, nell’ area “Paradiso” la Focaccia di Recco è stata inserita con un suo ruolo specifico, raccontata e descritta con dovizia di particolari, ritrovandola anche cliccando sul link istituzionale al Comune di Recco. Un importante veicolo di promozione. 

La Focaccia di Recco col Formaggio I.G.P. è un grande valore aggiunto, riconosciuto solo nei comuni di

Recco, Camogli, Sori e Avegno e si può trovare solo nelle attività consorziate:

Ristoranti a Recco: Alfredo – Angelo -  Da Lino – Da ö Vittorio – Del Ponte – Manuelina – Vitturin – Focacceria Manuelina. 

Panifici a Recco: Panifici Tossini – Panificio Moltedo G.B. – Panificio Moltedo 1874

Ristoranti a Sori: Edobar – Il Boschetto – Focacceria Tossini.

Asporto a Camogli: Revello Focacceria

 

 

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium