/ Cronaca

Cronaca | 10 agosto 2019, 15:41

Maxi indagine su spaccio a Genova: numerosi arresti e sequestri

La droga arrivava dalla periferia di Milano per essere confezionata e venduta a Genova

Foto di repertorio

Foto di repertorio

I carabinieri del nucleo investigativo hanno tratto in arresto 4 albanesi con accusa di spaccio. L'articolata indagine, avviata a febbraio 2018, si è conclusa in queste ore portando in totale all'arresto in flagranza di altre 5 persone e 12 su esecuzione di ordinanza. Oltre agli arresti sono stati sequestrati due chili di cocaina, 400 grammi di mannite, 15 mila euro in contanti e una pistola semi-automatica calibro 9z21 con 125 munizioni.

Secondo l'indagine le persone fermate gestivano alcune piazze di spaccio di Sampierdarena, Sestri Ponente e Rivarolo. Inoltre, alcuni di essi si erano specializzati anche nei furti di gasolio che, oltre a rifornire le proprie auto, veniva venduto per finanziare parte dell'acquisto dello stupefacente.

L'indagine aveva portato a scoprire che la droga arrivava dalla periferia di Milano per poi essere confezionata e venduta a Genova.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium