/ Cronaca

Cronaca | 20 settembre 2019, 17:21

Via libera alla ricapitalizzazione di Banca Carige: l'assemblea approva l'iniezione da 700 milioni

La misura, legata al piano di riassetto con il Fondo interbancario e lo Schema volontario è stata giudicata positiva dal 91% dei presenti in assemblea, che rappresentava il 43,3% del capitale

Via libera alla ricapitalizzazione di Banca Carige: l'assemblea approva l'iniezione da 700 milioni

Genova - Ok all'aumento di capitale da 700 milioni di euro per Banca Carige parte del piano di riassetto con il Fondo interbancario e lo Schema volontario: la misura è stata approvata dall'assemblea degli azionisti.

Hanno votato 20.426 azionisti in proprio e per delega con il 47,66% del capitale, con un parere favorevole alla ricapitalizzazione del 91% dei presenti, pari al 43,3% del capitale.

"Ci siamo tolti un bel peso. La banca finalmente è libera e può pensare veramente al futuro", ha commentato il commissario Pietro Modiano

Assente la quota Malcalza: "E' giusto chiedere agli azionisti quello che hanno deciso, perché sono venuti, perché non sono venuti. Ovviamente il loro comportamento ha consentito all'operazione di essere approvata, siamo grati a tutti a iniziare da loro", ha commentato il commissario Innocenzi rispondendo ai giornalisti che lo interrogavano sull'assenza del'importante investitore.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium