/ Eventi

Eventi | 24 ottobre 2019, 17:44

Inaugurata al Ducale la diciassettesima edizione del Festival della Scienza di Genova

Il Festival della Scienza di Genova entra nel vivo domani, venerdì 25 ottobre, con 10 eventi in programma oltre a mostre e laboratori, aperti dalle ore 9

Inaugurata al Ducale la diciassettesima edizione del Festival della Scienza di Genova

La diciassettesima edizione del Festival della Scienza di Genova ha preso ufficialmente il via, oggi, con l’evento inaugurale tenutosi in presenza delle istituzioni, in Sala del Maggior Consiglio a Palazzo Ducale. La prima giornata prosegue alle 17 con la lectio magistralis di Lorenzo Rosasco Intelligenza Artificiale 2.0 e con la conferenza/spettacolo Clima: tempo scaduto! di Mario Tozzi e Lorenzo Baglioni.

Il Festival della Scienza di Genova entra nel vivo domani, venerdì 25 ottobre, con 10 incontri in programma oltre a mostre e laboratori, aperti dalle ore 9. Si parte alle 10 (Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale) con il Premio Nazionale Federchimica Giovani, “storico” premio attribuito agli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado, che si sono distinti per l’originalità e la qualità dei progetti realizzati. Alle 10:30 (Sala Trasparenza, Palazzo della Regione) tocca al Genova City Day, durante il quale sono presentate le attività svolte e le iniziative dei cittadini nell’ambito di ClairCity - Citizen Led Air pollution Reduction in Cities, progetto finanziato dall’Unione Europea e al quale Regione Liguria partecipa come partner.

Alle 17:00 all’Auditorium del Galata Museo del Mare Vincenzo Barone, Marco Ciardi, Silvano Fuso e Margherita Venturi parlano di Incredibili Elementi, mentre, alle 17:30, Bibian van der Voorn è protagonista (Sala delle Grida di Palazzo della Borsa) di una lectio magistralis dal titolo Questione di peso (e non solo). Tre gli appuntamenti alle ore 18:00 lo chef olandese Bjorn Massop con uno show cooking al MOG - Mercato Orientale Genova, l’incontro Microalghe... e dintorni con Franco Antoniazzi, Vincenzo Fogliano e Patrizia Perego alle Cisterne di Palazzo Ducale e Il Sole in una scatola, tavola rotonda in Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale con Andrea Barbensi, Gabriele Beccaria, Alessandro Dodaro, Davide Malacalza e Sergio Orlandi. 

Alle 18:30 in Sala del Minor Consiglio di Palazzo Ducale è la volta di Videogame: quanti elementi in gioco con Giacinto Barresi, Pietro Guardini, Viola Nicolucci e Marco Saletta. Il primo appuntamento serale di venerdì 25 ottobre, alle ore 21:00 (Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale) è L’eco-arte che dà voce alla natura, conferenza/spettacolo con l’olandese Thijs Biersteker alla scoperta di come le ultime tecnologie incontrino alberi secolari, in che modo centinaia di motori trasformino la plastica degli oceani in uno specchio e dove sta scomparendo la foresta pluviale. Conclude la giornata, alle ore 21:30, La fabbrica cosmica degli elementi (Sala del Minor Consiglio di Palazzo Ducale), incontro con Marialuisa Aliotta, Paola Prati e Oscar Straniero.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium