/ Politica

Politica | 15 dicembre 2019, 13:01

Infrastrutture, Lega: “Ex triangolo industriale a rischio paralisi totale: governo si dia una mossa”

Molinari e Rixi: “Tredici regioni alle quali sono stati destinati pochi spiccioli; ci sono 13 miliardi d’investimenti bloccati per la manutenzione”

Infrastrutture, Lega: “Ex triangolo industriale a rischio paralisi totale: governo si dia una mossa”

“Si dia una mossa il governo – hanno dichiarato Riccardo Molinari e Edoardo Rixi della Lega a margine del ‘No tax day’ a Genova – a mettere a disposizione dei sindaci i fondi per le somme urgenze per ripristinare le strade dopo l’ondata di maltempo che ha colpito 13 regioni alle quali sono stati destinati pochi spiccioli. Regioni come Liguria e Piemonte sono sull'orlo della paralisi totale con collegamenti bloccati in quello che è stato per decenni una parte strategica del triangolo industriale”.

“La Lega al governo – proseguono entrambi – ha approvato lo sblocca cantieri ma non vediamo muoversi una foglia su quelli come Gronda, Nodo di Genova, Genova-Ventimiglia, Terzo Valico. I Cinque stelle da mesi parlano di ritiro delle concessioni. Ora si è unito al coro anche il Pd, ma non si vede all'orizzonte nulla di concreto: ci sono 13 miliardi d’investimenti bloccati per la manutenzione”. Lo hanno dichiarato a margine del No tax day a Genova il capogruppo della Lega alla Camera Riccardo Molinari e il responsabile nazionale infrastrutture della Lega Edoardo Rixi.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium