/ Attualità

Attualità | 30 marzo 2020, 16:13

Coronavirus, Benveduti: "Attivo da domani il numero verde per assistere le imprese liguri"

lle imprese che intendano ricevere assistenza, a fronte dell’emergenza Coronavirus possono rivolgersi al numero 800 259966

Coronavirus, Benveduti: "Attivo da domani il numero verde per assistere le imprese liguri"

Regione Liguria, con la collaborazione delle Camere di Commercio, attiverà domani il numero verde 800 259966 in favore delle imprese che intendano ricevere assistenza, a fronte dell’emergenza Coronavirus. “Vogliamo offrire un ulteriore supporto alle imprese, che vivono un’emergenza nell’emergenza” chiarisce l’assessore regionale allo Sviluppo economico Andrea Benveduti. 

Il numero verde, valido su tutto il territorio regionale, risponde dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17. “Come fatto in passato con il Ponte Morandi, utilizzeremo questo canale per raccogliere le segnalazioni e fornire una prima assistenza alle imprese, anche fosse di un primo orientamento. Sono diverse le misure che, come Regione, abbiamo messo in campo per far fronte alle necessità di cassa del tessuto imprenditoriale ligure: dai 5,5 milioni di euro del fondo di garanzia, che grazie alla collaborazione del Sistema bancario attiveranno finanziamenti bancari garantiti da Regione per oltre 35 milioni di euro, agli 1,7 milioni di euro complessivi dei fondi rotativi a sostegno del circolante nei settori del commercio ambulante, delle imprese culturali private e delle associazioni sportive dilettantistiche” aggiunge Benveduti. 

"L'esperienza del Ponte Morandi ci è stata utile - commenta il segretario generale della Camera di Genova Maurizio Caviglia - per mettere a punto e rodare un meccanismo che ci consente di fare sistema con le istituzioni da un lato e le associazioni di categoria dall'altro, per dare risposta alle imprese, quando possibile, in tempo reale e poi indirizzarle su chi può orientarle sui vari strumenti disponibili e assisterle nella scelta. Ringrazio le associazioni di categoria che anche questa volta si sono impegnate a fornire gratuitamente questo servizio, data l'eccezionalità della situazione, anche ai non iscritti". 

Adesione che arriva anche da Camera di Commercio Riviere di Liguria che, per voce del suo segretario generale Stefano Senese, “conferma l'impegno ad operare insieme alla Regione e ai colleghi di Genova per sostenere in ogni modo possibile le imprese del territorio, cosi anche per questa giusta iniziativa è disponibile con proprio personale dedicato, in perfetta integrazione operativa”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium