/ Cronaca

Cronaca | 27 maggio 2020, 17:09

Sgominata una banda di trafficanti grazie all’arresto di un pensionato

Fermato al casello di Nervi con circa 80.000 euro nascosti all'interno del cruscotto dell'auto

Sgominata una banda di trafficanti grazie all’arresto di un pensionato

Le indagini dei carabinieri di Genova che li ha condotti a sgominare una banda di trafficanti di droga sono partite dall’arresto di un pensionato di 79 anni residente in provincia di Perugia, ma fermato al casello di Nervi con circa 80.000 euro nascosti all'interno del cruscotto dell'auto: in pratica gli umbri erano i broker che raccoglievano i soldi dagli anziani colleghi genovesi per gli acquisti di grossi quantitativi di droga, hashish in particolare.

Lo stupefacente veniva poi nascosto e distribuito ai pusher più giovani che lo spacciavano in diverse zone del capoluogo ligure: secondo una stima dei carabinieri il gruppo avrebbe acquistato almeno 40 chili di hashish, per evitare i controlli la banda cambiava spesso i garage dove veniva nascosta la droga.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium