/ Cronaca

Cronaca | 09 giugno 2020, 17:01

Mille mascherine donate ai centri antiviolenza dai Lions [FOTO]

L’iniziativa segue quella di consegna di viveri e farmaci alle famiglie più bisognose

Mille mascherine donate ai centri antiviolenza dai Lions [FOTO]

Un sostegno concreto per la lotta contro la violenza sulle donne: i Lions hanno donato 1.050 mascherine e prodotti igienizzanti a sei centri antiviolenza tra Genova, Chiavari ed Alessandria, ciascuno dei quali riceverà 150 dispositivi di protezione individuale, la cerimonia di consegna è avvenuta questa mattina nell’ufficio del sindaco di Genova Marco Bucci.

L’iniziativa è nata dalla volontà di aiutare le donne vittime di maltrattamento e le loro famiglie, in particolare i figli minori; oltre alle mascherine, chirurgiche e lavabili, i centri riceveranno anche disinfettanti e detergenti: un insieme di strumenti coi quali i centri potranno riprendere a lavorare nel rispetto delle norme di sicurezza igienico-sanitarie. Il contrasto alla violenza di genere è un tema molto caro ai Lions, di recente l’associazione ha diffuso una locandina che riporta le foto ritoccate di alcune opere d’arte che ritraggono personaggi femminili, come la ‘Gioconda’ e la ‘Dama con l’ermellino’, con lividi ed ecchimosi: un messaggio per sensibilizzare le persone su questo tema.

«I centri antiviolenza sono uno strumento fondamentale per la difesa dei diritti delle donne maltrattate – spiega l'assessora alle Politiche sociosanitarie Francesca Fassio – e la donazione consentirà a queste strutture che hanno riaperto il 18 maggio di riprendere a lavorare in totale sicurezza: sono felice di aver fatto da tramite per la consegna». «Faccio parte dei Lions da quando ho compiuto 18 anni – aggiunge la consigliera comunale Marta Brusoni – e mi fa piacere stare vicino ai genovesi in una doppia veste».

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium