/ Cronaca

Cronaca | 10 luglio 2020, 13:32

Caos autostrade: il presidente di Ance Genova scrive alla ministra De Micheli

Per conoscere sia la causa dei disagi che la data certa di cessazione degli stessi e per istituire un tavolo di crisi aperto alle categorie produttive ed alle organizzazioni sindacali

Caos autostrade: il presidente di Ance Genova scrive alla ministra De Micheli

L’attuale situazione autostradale ligure e le forti criticità sulla viabilità ordinaria da essa dipendenti stanno creando gravissimi e intollerabili disagi a tutte le imprese associate ad Ance Genova che si trovano a dover subire rilevanti danni economici, a sopportare forti ritardi nell’approvvigionamento dei materiali e ad affrontare indebiti extra-costi per remunerare i disagi sofferti dai propri fornitori.

Filippo Delle Piane, presidente Ance Genova, ha scritto alla ministra Infrastrutture e Trasporti Paola De Micheli chiedendo di conoscere ufficialmente sia la causa dei disagi che si sono venuti a creare in queste settimane che la data certa di cessazione degli stessi; inoltre è stata fatta formale istanza di provvedere all’istituzione, con estrema rapidità e sotto la regia del prefetto di Genova, di un tavolo di crisi aperto a tutte le categorie produttive ed alle organizzazioni sindacali territoriali.

Ma Ance Genova non ritiene sufficiente fermarsi a queste iniziative e sta valutando di promuovere un’azione collettiva contro la società Autostrade per chiedere un risarcimento dei danni accorsi alle imprese a causa del caos della rete autostradale.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium