/ Politica

Politica | 24 luglio 2020, 15:55

Pd Liguria e Genova: “Oggi al fianco dei lavoratori per la protesta dei trasporti, chiediamo tavolo Mit-Aspi-Regione per piano manutenzioni condiviso”

“Più treni e confronto con le categorie economiche, il modo migliore per chiudere polemiche è riconoscere indennizzi equi e certificati”

Pd Liguria e Genova: “Oggi al fianco dei lavoratori per la protesta dei trasporti, chiediamo tavolo Mit-Aspi-Regione per piano manutenzioni condiviso”

“Questa mattina il Partito Democratico era in piazza a Genova per la protesta del comparto dei trasporti a causa dei pesanti danni economici che la Liguria sta subendo in seguito agli innumerevoli cantieri per la messa in sicurezze della rete autostradale: condividiamo le richieste dei sindacati e sollecitiamo l'immediata aperture di un tavolo tra Mit, Aspi e Regione Liguria per condividere il piano delle manutenzioni sulle autostrade coniugando sicurezza e diritto alla mobilità”: è quanto si legge in una nota del Pd Liguria e Genova.

“Regione Liguria – sottolinea la nota – potenzi l’offerta ferroviaria oltre il 100% rispetto alla fase pre covid e coordini tempi e modalità dei cantieri sulle autostrade e sulla viabilità ordinaria; infine chiediamo al Mit di avviare un confronto con le categorie economiche per definire indennizzi certi e certificati che diano una boccata d’ossigeno a chi è stato maggiormente colpito dal caos autostradale, dalle attività portuali all’autotrasporto fino al turismo”.

“Il modo migliore per chiudere ogni polemica sollevata nei giorni scorsi – conclude la nota – è aprire e chiudere al meglio una discussione sugli indennizzi: l'emergenza in Liguria non è certo finita e non è mai stata immaginaria, tutti devono collaborare; da parte nostra ci stiamo impegnando attivamente per sostenere, attraverso i nostri rappresentanti a livello nazionale, gli interessi dei cittadini liguri, dei lavoratori del trasporto, delle aziende e dei tanti settori produttivi colpiti”.

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium