/ Cronaca

Cronaca | 30 luglio 2020, 14:08

Consegnati gli ausili sportivi agli atleti paralimpici grazie ad un finanziamento di 40.000 euro

Viale: "La Liguria è stata la prima regione in Italia a stanziare un contributo di questo tipo"

Consegnati gli ausili sportivi agli atleti paralimpici grazie ad un finanziamento di 40.000 euro

Sono stati consegnati gli ausili sportivi a dodici ragazzi e ragazze, atleti paralimpici, grazie al finanziamento di 40.000 euro stanziati l’anno scorso da Regione Liguria su proposta della vicepresidente regionale Sonia Viale; risorse che sono servite ad acquistare sedili particolari per la vela, handbike, carrozzine per il basket o per il tennis e panche per il sollevamento pesi. A queste si aggiungeranno ulteriori 40.000 euro assegnati nelle scorse settimane dalla Giunta regionale che serviranno a dare ulteriori risposte alle richieste degli atleti; su quest’ultimo finanziamento sono già arrivate 25 domande che potranno essere interamente coperte.

“La Liguria è stata la prima regione in Italia a stanziare un contributo di questo tipo – sottolinea Viale – destinato a persone con disabilità prevalentemente motoria iscritte a società sportive riconosciute dal Comitato italiano paralimpico; come Regione Liguria abbiamo puntato molto sul binomio sport e benessere anche in relazione alla disabilità, l’attività sportiva infatti è uno straordinario strumento d’inclusione sociale, di promozione della salute e di prevenzione. Inoltre è per noi motivo di grande orgoglio sostenere i nostri atleti disabili che sempre più spesso si affermano nelle competizioni nazionali ed internazionali portando in alto il nome della Liguria: questi ragazzi sono fonte d’ispirazione e costituiscono uno sprone per tanti altri giovani che si trovano ad affrontare la disabilità”.

“Il sostegno e l’attenzione di questa Giunta ai disabili rappresenta una priorità, – aggiunge l’assessora regionale allo Sport Ilaria Cavo – basti pensare al sostegno ai Giochi paralimpici giovanili a Genova nel 2017, ai Campionati europei di judo per atleti non vedenti nel 2019, ai Campionati del mondo di vela classe 2.4 nel 2019 che hanno visto la partecipazione di tanti atleti paralimpici. La Giunta regionale inoltre ha previsto nel bilancio regionale di quest’anno l’istituzione di un fondo con una disponibilità finanziaria di 100.000 euro destinati alle associazioni sportive paralimpiche liguri aderenti al Cip ed impegnate con i propri atleti in attività di livello nazionale ed internazionale”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium