/ Eventi

Eventi | 10 agosto 2020, 09:56

'Festival in una notte d'estate': gli appuntamenti tra musica e danza

Martedì 11 agosto, in piazza San Matteo, il concerto del trio Chocochoro

'Festival in una notte d'estate': gli appuntamenti tra musica e danza

Per il Festival in una notte d'estate di Lunaria Teatro domani, martedì 11 agosto, in piazza San Matteo è in programma il concerto del trio Chocochoro – Mauro Moro al flauto traverso, Filippo Gambetta al bandolim dieci corde, Fabrizio Forte alla chitarra sette corde – per una serata di musica da ascoltare e da ballare: protagonista è lo choro, appunto, frutto dell'incontro tra la cultura musicale romantica europea e i ritmi afroamericani carioca dei primi del Novecento.

Giovedì 13 agosto è la volta di un'altra ospitalità abituale per il Festival in una notte d'estate: la torinese Assemblea Teatro propone, quest'anno, la trasposizione del racconto allegorico di Jean Giono “L'uomo che piantava gli alberi”, interpretato da Gisella Bein, con i disegni dal vivo realizzati, sulla sabbia, da Monica Calvi. La vicenda è quella di un pastore che, con molta fatica e senza tornaconto personale, si dedica a piantare querce in una landa desolata: ogni albero è la dimora segreta di mille creature; ogni albero racchiude una storia, un mistero, una memoria del passato.

Venerdì 14 agosto tornano le coreografie della Alex Atzewi Dance Company Modena, il cui spettacolo di quest'anno, “Rise”, è ispirato direttamente alla vita e alla continua montagna da scalare e dover superare.

Un altro ritorno è quello, sabato 15 agosto, di “Giuseppe Marzari, un uomo in frac”, riproposizione del fortunato spettacolo nato da un'idea di Cesare Viazzi per ripercorrere gli sketch più esilaranti dello sciö Ratella, mattatore assoluto della scena radiofonica genovese degli anni Cinquanta e Sessanta. interpretato da Andrea Benfante.

Ultima serata del Festival, lunedì 17 agosto, ancora all'insegna della danza, con “Prime”, il tango dell' Accademia Pakytango di Pasquale Bloise, per concludere con l'ormai tradizionale ballo collettivo sul selciato di piazza San Matteo.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium