/ Attualità

Attualità | 02 settembre 2020, 16:35

Banca Carige e Burke & Burke insieme per fronteggiare l’emergenza sanitaria

Lertora: "Siamo soddisfatti d’aver concluso un’operazione finanziaria che consolida la collaborazione"

Banca Carige e Burke & Burke insieme per fronteggiare l’emergenza sanitaria

La rapidità nel supporto finanziario durante l’emergenza sanitaria e la valorizzazione dell’eccellenza tecnologica nell’industria hanno condotto all’operazione strutturata che Banca Carige ha concluso con Burke & Burke spa, azienda milanese dalle origini liguri, specializzata nel settore biomedicale: nata nel 1976 opera da oltre quarant’anni in un contesto caratterizzato da un elevato contenuto tecnologico e da un’innovazione costante ed ha nella pneumologia e nella terapia intensiva uno dei principali segmenti di attività e specializzazione.

Questa competenza ha consentito alla società di Assago d’essere tra gli aggiudicatari del bando Consip riguardante la fornitura al sistema sanitario nazionale di apparecchiature di ventilazione per terapia intensiva nel periodo di maggior emergenza della pandemia. La rapidità e l’urgenza con cui i macchinari sono stati messi a disposizione delle strutture sanitarie sono state agevolate dal finanziamento import messo a disposizione in tempi rapidi da Banca Carige; successivamente alla prima fase d’estrema emergenza l’operazione finanziaria è stata definita e strutturata nei giorni scorsi sulla base delle disposizioni del decreto liquidità con un finanziamento di circa cinque milioni di euro: l’importo erogato, in parte sopportato dalle garanzie pubbliche previste dal decreto, servirà a finanziare il ciclo produttivo e a sviluppare i processi ad alto contenuto d’innovazione.

“Siamo soddisfatti – ha detto l’area manager Genova centro di Banca Carige Gianfranco Lertora – d’aver concluso un’operazione finanziaria che consolida la collaborazione tra Banca Carige e Burke & Burke e di averlo fatto in un periodo davvero difficile per il Paese, siamo felici di aver contribuito a fronteggiare l’emergenza consentendo di velocizzare al massimo la consegna di macchinari indispensabili per la cura e la sopravvivenza di tanti malati”. “Abbiamo apprezzato molto - ha aggiunto Giusto Bonandrini di Burke & Burke – la rapidità che Banca Carige ha dimostrato nel dare risposte professionali alle nostre esigenze in un momento in cui la velocità dei tempi di decisioni era di un’importanza assoluta”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium