/ Cronaca

Cronaca | 12 settembre 2020, 12:35

Scuole: il sindaco di Levanto incontra i genitori e chiede a Regione Liguria di rinviare l’apertura al 24 settembre in tutta la provincia

Agata: "Uniformare l’intera provincia alle decisioni della Giunta regionale per La Spezia rinviando ovunque al 24 settembre la riapertura delle scuole"

Scuole: il sindaco di Levanto incontra i genitori e chiede a Regione Liguria di rinviare l’apertura al 24 settembre in tutta la provincia

In vista della ripresa scolastica del 14 settembre il sindaco di Levanto Ilario Agata e l’assessora alla Pubblica istruzione Olivia Canzio hanno incontrato una rappresentanza dei genitori per un confronto nel quale è stata illustrata la posizione del Comune sulla riapertura delle sedi che ospitano gli studenti e dare corso alle lezioni in presenza.

“Ad oggi nessuna delle realtà preposte alla programmazione e gestione della ripresa delle attività nelle scuole (Governo, Regione Liguria, Asl5, istituzioni scolastiche) ha rilevato e segnalato criticità tali da consigliare un rinvio della data, - ha spiegato il sindaco - il mio ruolo è quindi quello di attenermi alle disposizioni vigenti, ma comprendo le perplessità e le preoccupazioni dei genitori. Attualmente a Levanto non s’riscontrano casi di positività o persone in quarantena per cui oggettivamente non esistono situazioni di rischio sanitario che suggeriscano di adottare provvedimenti in difformità dalle disposizioni generali”.

Tuttavia Agata ribadendo di non aver titolo per intervenire direttamente in assenza di un palese rischio sanitario e di salute pubblica, prova a rivestire il ruolo di mediatore in una situazione articolata e fa appello al buon senso nella gestione di una questione estremamente delicata e complessa: “Considerato che la Regione ha disposto il rinvio al 24 settembre per La Spezia sulla quale gravita la metà della popolazione scolastica dell’intera provincia, che molti insegnanti sono soggetti a spostamenti per ricoprire più cattedre all’interno del territorio provinciale, e che nell’attuale situazione di aumento dei contagi a livello provinciale si colloca l’appuntamento elettorale che coinvolge molti edifici scolastici del territorio, chiedo al presidente della Giunta regionale ligure di uniformare l’intera provincia alle decisioni che ha adottato per La Spezia rinviando ovunque al 24 settembre la riapertura delle scuole”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium