/ Eventi

Eventi | 21 settembre 2020, 10:00

Genova Pegli: Francesca Fiorita trionfa al Fantastico Festival

Il concorso canoro giunto alla sesta edizione

Genova Pegli: Francesca Fiorita trionfa al Fantastico Festival

Nell'incantevole location affacciata sul mare di Genova Pegli, l'affollatissima, seppur con i dovuti distanziamenti anti-Covid, Arena degli Artisti, sabato 19 settembre 2020, si è svolta la finale della sesta edizione del concorso canoro nazionale Fantastico Festival.

Il progetto dell’Associazione MediaQuality di Genova è stato realizzato quest'anno con la collaborazione e il supporto dell’assessorato ai Grandi Eventi e Commercio del Comune di Genova, nonché del Municipio VII Genova Ponente, CIV Riviera di Pegli e Pro Loco Pegli, che continua a raccogliere molteplici consensi tanto da essere considerato tra i più apprezzati concorsi canori nazionali e il concorso-festival più seguito dai giovani in Liguria.

Sotto la competente ed energica conduzione di Andrea Carretti, i 18 finalisti si sono avvicendati sul palco, sotto l’orecchio e l’occhio attenti della Giuria e del numerosissimo pubblico che ha gremito la platea dell’Arena degli Artisti, dando vita ad una serata straordinaria e ricca di emozioni.

La commissione, composta dal Presidente della Giuria, il cantautore che ci ha regalato successi indimenticabili Sandro Giacobbe, dalla apprezzata cantautrice e raffinata interprete Antonella Serà, dalla violinista di fama internazionale Valeria Saturnino, dal giornalista e critico musicale Renato Tortarolo e dal direttore di AllMusicItalia, sul podio dei siti dei musica italiana, Massimiliano Longo, ha assegnato il Premio Fantastico Festival alla quindicenne genovese Francesca Fiorito che ha vinto anche il Premio Miglior Inedito. La giovanissima cantautrice si è esibita con il suo Nel Vento.

Il Premio Fantastico Festival, consegnato dal Presidente della Giuria Sandro Giacobbe, consiste nel trofeo, simbolo della manifestazione disegnato dall’artista Remo De Martini e realizzato da 3DB, e nella realizzazione del videoclip professionale diretto da Andrea Vialardi del valore di euro 1500.

Il Premio Miglior Inedito, targa in ardesia e interviste per radio, TV e testate giornalistiche, promozione radiofonica del brano tramite le radio partner, consegnato da Massimiliano Longo.


Gli altri premi

Il Premio Miglior Interprete, espresso in una targa in ardesia realizzata Ardesia Mangini e consegnato da Antonella Serà, è andato alla sedicenne di Firenze Rachel Chelini con la canzone I'll Never Love Again, brano interpretato da Lady Gaga, nel film campione d'incassi A Star is Born.

Premio della Critica, targa e microfono professionale, consegnato da Renato Tortarolo alla giovane cantautrice genovese Irene Nizzi di soli 17 anni che ha cantato il suo inedito You kown what you’ve done che vince anche il Premio Pegli, targa in ceramica a cura di G.G. Arte Ceramica Pegli, consegnato dalla presidente CIV Riviera di Pegli Raffaella Grasso.

Al brano inedito La costruzione di un amore scritto e cantato dalla sua autrice Aurora Calabrese, 20 anni di Biella, va il Premio Discografico – The Library scrittura - produzione e distribuzione discografica del brano su tutte le piattaforme digitali tipo iTunes, Spotify, Amazon Music etc, consegnato da Luca Damerini direttore dell’etichetta e Sefora Firenze del CAM – The Vocal Accademy – Genova – Lavagna.

Il Premio Vertigo One, che consiste nel passaggio in radio del brano per un mese, relative interviste e esibizione live, ha visto un ex-equo al trentenne di Varese Marco Conte che ha cantato il suo inedito Frangia e a Sire, 27 anni di Torino, che ha cantato la sua composizione Come Torino dall’alto. Il premio è stato consegnato da Jacopo Saliani alias JAY-S.

Oltre 7000 i voti pervenuti via web dal pubblico che ha votato i suoi beniamini decretando, quale vincitrice del Premio Giuria Popolare, la giovane interprete di La Spezia Eleonora Viaggi con il celebre pezzo di Cocciante, Margherita. La targa in ardesia è stata consegnata dalla violinista Valeria Saturnino.

Tantissimi gli ospiti della serata da Neno (Stefano Farinetti) vincitore del premio della critica al Fantastico Festival 2019, reduce da Amici 19 e dal terzo classificato alla finale di Castrocaro 2020, primo nella classifica degli ascolti sull’app Tim Music e secondo in quella del pubblico, a Enea Vlad, il giovane cantautore salentino con il suo ultimo singolo dal titolo Astronauti, un brano pop e ritmato, dal sound fresco e innovativo. E poi Marco Rinaldi, comico, attore, autore che, con i Soggetti Smarriti (Andrea Possa partner), ha calcato più di 2.000 palcoscenici, oltre alla partecipazione a centinaia di trasmissioni televisive e radiofoniche su reti nazionali e locali, uno dei fondatori del format - spettacolo cult Bruciabaracche che attrae migliaia di spettatori ad ogni replica.

Anche quest’anno a condurre la diretta streaming video con Radio Vertigo One Jacopo Saliani alias JAY-S che, con gli affezionati opinionisti radio Daniele Lo Cicero e Stefy1986, ha sorpassato di gran lunga i numeri della scorsa edizione superando i 65.000 utenti.

Come sempre la regia è di Andrea Vialardi (AV Pro Studio).

E ancora una volta la coppia vincente del Fantastico Festival, Sergio Giunta, ideatore e direttore, e Enza Nalbone, direttrice artistica, grazie anche ad una squadra affiatata e altamente professionale, dal vocal coach Luca Damerini al manager Jacopo Saliani, dal regista Andrea Vialardi al responsabile tecnico Gabriele Coppo, dalla fotografa Roberta Sotgiu a NG soluzioni e tecnologie per lo spettacolo, continua ad assaporare successi e consensi all’inizio inimmaginabili.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium