/ Cronaca

Cronaca | 26 settembre 2020, 18:43

Arrestato e colpito con lo spray urticante: per lui la quinta volta in manette nell'ultimo anno

Il ragazzo ha reagito con violenza al fermo della polizia per un controllo, precedentemente era stato arrestato per spaccio di stupefacenti

Arrestato e colpito con lo spray urticante: per lui la quinta volta in manette nell'ultimo anno

Genova - Un giovane senegalese di 27 anni è stato individuato dai poliziotti per il suo abbigliamento vistoso, simile a quello che la vittima di una rapina avvenuta pochi giorni fa alla Commenda di Pré aveva descritto. Quando gli agenti hanno provato a fermarlo per un controllo il ragazzo ha reagito con calci e pugni.

Gli operatori hanno quindi fatto ricorso allo spray urticante per rendere inoffensivo l'aggressore, arrestato poco dopo. Da un rapido controllo è emerso che per il ragazzo si tratta del quinto arresto quest'anno. I precedenti riguardano episodi di spaccio di droga.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium