/ Cronaca

Cronaca | 01 ottobre 2020, 17:51

La Lega navale italiana al 60° Salone Nautico di Genova

Marzano: "Particolare attenzione alla nautica sociale per consentire a sempre più persone di vivere il mare, anche se diversamente abili o in condizioni economiche disagiate"

La Lega navale italiana al 60° Salone Nautico di Genova

Anche quest’anno, nonostante le tante difficoltà causate dall’emergenza covid, la Lega navale italiana ha partecipato con un suo stand al Salone Nautico di Genova, giunto alla sua 60^ edizione: nella giornata inaugurale ha avuto luogo l’incontro dal titolo “Lega navale italiana: cultura, sport e sociale, la base nautica per enti e associazioni del terzo settore”.

Un evento al quale hanno preso parte Donato Marzano (presidente della Lega navale italiana) e Umberto Verna (consigliere nazionale della Lega navale italiana) che hanno posto l’attenzione sull’importanza della Lega navale come riferimento per il terzo settore: “È importante per la Lega navale italiana – ha dichiarato Marzano – essere presente a manifestazioni come questa che hanno il mare al centro dell’attenzione, in tutti gli aspetti sociali, economici, sportivi, ambientali e diportistici; particolare attenzione la Lega navale sta rivolgendo alla nautica sociale per consentire ad un sempre maggior numero d’italiani di vivere il mare, anche se diversamente abili o in condizioni economiche disagiate”.

Verna ha precisato come tale evento abbia “presentato quello che potrebbe essere il futuro della Lega navale italiana nel sociale come supporto nautico alle associazioni del terzo settore che operano negli ambiti del disagio sociale, dell’invecchiamento attivo e del recupero sociale nell’ambito di pene alternative”.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium