/ Cronaca

Cronaca | 24 ottobre 2020, 13:54

A Sestri Levante sono cominciati i lavori di ripristino della terrazza dell’ex convento dell’Annunziata

L'opera ha ricevuto il benestare della Soprintendenza monumentale di Genova ed avrà un costo totale di 300.000 euro, i lavori dureranno sei mesi

A Sestri Levante sono cominciati i lavori di ripristino della terrazza dell’ex convento dell’Annunziata

Consegnati alla ditta appaltatrice i lavori di consolidamento strutturale del muro di contenimento lato mare del belvedere dell'ex convento dell'Annunziata a Sestri Levante e di ripristino della scogliera antistante danneggiati durante la forte mareggiata dell'ottobre 2018 che formò un profondo sgrottamento nella muratura in pietra e lo scivolamento a mare dei massi della diga foranea di protezione.

Il riempimento e il ripristino del profondo sgrottamento del muro di cinta si articoleranno attraverso una prima fase di demolizioni, smontaggi e rimozioni alla quale ne seguirà una seconda di costruzioni e ripristini delle aree lesionate con metodo ‘cuci e scuci’, per ricostituire la continuità della muratura ed agevolare l’applicazione del sistema di consolidamento Fibre Net; verrà poi ricostruito il parapetto con pietrame di provenienza analogo a quello attuale e verrà consolidata la parete in pietrame di media-piccola pezzatura del tipo ‘faccia a vista’.

Verrà poi rinforzata la scogliera a mare davanti al muro oggetto d’intervento con la posa di quattrocento tonnellate di massi naturali che verranno portati da un apposito natante; sia il consolidamento del muro di cinta che il rinforzo della scogliera vanno visti anche come interventi complementari tra loro allo scopo di mitigare il rischio esistente.

L'opera ha ricevuto il benestare della Soprintendenza monumentale di Genova ed avrà un costo totale di 300.000 euro, coperti dal grande finanziamento di oltre 2,8 milioni di euro che il Comune di Sestri Levante ha ottenuto dalla Protezione civile con la presentazione dell’elenco degli interventi di messa in sicurezza e consolidamento sull’intero territorio comunale con la relativa priorità; i lavori avranno una durata complessiva di sei mesi.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium