/ Cronaca

Cronaca | 24 ottobre 2020, 11:09

Controlli costanti nelle zone rosse del centro storico e quelle di Sampierdarena, Cornigliano e Certosa

Sono quasi cento le identificazioni da cui emergono quattro segnalazioni delle quali una a carico di un 35enne pluripregiudicato

Controlli costanti nelle zone rosse del centro storico e quelle di Sampierdarena, Cornigliano e Certosa

Capillari e costanti i controlli della Polizia genovese nelle zone rosse, ovvero quelle interessate dalle recenti disposizioni per il contrasto alla diffusione del covid e per la repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti; in particolare sono state monitorate le zone del centro storico e quelle di Sampierdarena, Cornigliano e Certosa.

Complessivamente sono state identificate 45 persone di cui due segnalate perché non indossavano la mascherina ed una perché trovata in possesso di sostanza stupefacente per uso personale; sono stati inoltre sequestrati a carico d’ignoti 26 barrette di cannabis per un peso complessivo di 15 grammi rinvenute in una serranda di piazza Pellicceria; infine un 35enne pluripregiudicato è stato segnalato per la violazione del divieto di ritorno nel Comune di Genova per almeno tre anni emesso dal Questore pochi giorni fa.

Nella zona del ponente sono stati controllati due esercizi commerciali i cui avventori indossavano correttamente i dispositivi di protezione e sono stati effettuati numerosi passaggi nelle vie dove si registrano abitualmente maggiori assembramenti, identificate complessivamente 48 persone.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium