/ Attualità

Attualità | 22 febbraio 2021, 09:10

'Facciamo luce sul teatro': il Festival dell'Eccellenza al Femminile aderisce all'iniziativa nazionale

Alle ore 19.30 di lunedì 22 febbraio la premiere della video conferenza completa 'Fattore D Donne nel nuovo rinascimento. L'importanza del teatro e del cinema'

'Facciamo luce sul teatro': il Festival dell'Eccellenza al Femminile aderisce all'iniziativa nazionale

La video conferenza, disponibile sul canale https://youtube.com/user/eccellenzalfemminile, è stata realizzata a porte chiuse dal palco del Teatro Nazionale di Genova il 16 febbraio per portare all’attenzione del web e della cittadinanza l’importanza dello spettacolo, della cultura e dell’educazione che genera, e del lavoro delle numerosissime maestranze che da un anno sono disoccupate. 23 protagoniste, rappresentanti delle massime cariche dirigenziali, manageriali e organizzative nei vari settori del Teatro e del Cinema italiano, raccontano la loro storia nello spettacolo dal vivo e nel Cinema. Una rete di donne in un appello alla Politica e al Governo. 

Il Festival dell’Eccellenza al femminile invita il pubblico, in particolare quello femminile, a partecipare all'iniziativa lunedì 22 febbraio alle 19.30, dal vivo recandosi a visitare, anche se dall’esterno, i teatri della loro città, e on line seguendo la nostra premiere sul canale YouTube del Festival dell’Eccellenza al Femminile. L’obiettivo è quello di chiedere al nuovo governo e a tutta la cittadinanza “che si torni immediatamente a parlare di Teatro e di spettacolo dal vivo, che lo si torni a nominare e che si programmi e si renda pubblico nel più generale piano della Next Generation un piano di “Resilienza trasformativa”, per portare prima possibile ad una riapertura in sicurezza dei Teatri, seguendo anche l’insegnamento delle buone pratiche resilienti” proposte da queste 23 protagoniste. 

A presentare e condurre l’evento dal palco del Teatro Ivo Chiesa sono Consuelo Barilari (Dir. del festival) e le giornaliste Erica Manna (Repubblica e Good Morning Genova), Laura Santini (Mentelocale.it), Silvana Zanovello (Secolo XIX). Tra le ospiti in collegamento artiste che ricoprono ruoli dirigenziali come Daniela Ardini (regista e Dir. Lunaria Teatro), Micaela Casalboni (attrice e co-Dir. Teatro dell’Argine), Lucia Franchi (drammaturga e Dir. Kilovatt Festival), Manuela Kustermann (attrice e Dir. Teatro vascello), Carla Peirolero (attrice e Dir. Suq Genova), Lina Prosa (autrice, regista e Dir. di  MigraTetro- Centro Amazzone), Pamela Villoresi (attrice e Dir. Teatro Biondo di Palermo); manager come Patrizia Coletta (Dir. Fondazione Toscana Spettacolo), Mimma GallinaAnnastella Giannelli (Dir. organizzativa di Officine Papage), Rita Maffei (regista e Dir. Teatro Stabile di Innovazione del Friuli-Venezia Giulia), Chiara Valenti Omero (Pres. di AFIC e Shorts International Film Festival), nomi del giornalismo di settore come Anna Bandettini (già vicecaporedattore di Repubblica), Claudia Cannella (Dir. di Hystrio), Angiola Codacci Pisanelli (già caposervizio cultura dell’Espresso), Laura Delli Colli (Pres. di SNGCI e di Fondazione Cinema per Roma), Francesca De Sanctis (già vice caposervizio cultura e spettacoli dell’Unità) e Simona Frigerio (Vice-Dir. di TheBlackCoffee.eu), Patrizia Rappazzo (Dir. Sguardi Altrove InterFilm Festival). 

Teatro e Cinema sono i migliori e più efficaci strumenti dell’Arte e della Conoscenza al servizio delle donne, perché aiutano a storicizzare e raccontare in modo universale le storie collettive e i grandi personaggi femminili. In modo più semplice e immediato arrivano al cuore ed esaltano le passioni e la solidarietà delle altre persone. Forse le donne non sono abbastanza consapevoli dell’importanza del Teatro per la loro vita e il loro futuro, nelle mani delle drammaturghe e dei drammaturghi, dei registi, delle attrici e degli attori c’è la nostra più concreta possibilità di diventare protagoniste della Storia, e di entrare ufficialmente a farne parte. Ora è giunto il momento in cui le donne devono appropriarsi del Teatro e del Cinema, dare un forte contributo alla rinascita e al rinnovamento necessario; ma per fare questo devono nel momento di emergenza ridefinire e rafforzare i ruoli delle donne in ogni campo nel mondo dello spettacolo.” [Consuelo Barilari] 

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium