/ Cronaca

Cronaca | 29 marzo 2021, 16:26

Prosegue la protesta delle categorie economiche in ginocchio per il Covid: presidio di fronte alla Prefettura

Come tutti i lunedì imprenditori e lavoratori dei settori economici maggiormente in difficoltà chiedono risorse e più certezze per il loro futuro

Prosegue la protesta delle categorie economiche in ginocchio per il Covid: presidio di fronte alla Prefettura

Commercianti, baristi, ristoratori, operatori dello spettacolo, parrucchieri e tante altre categorie fra le più colpite economicamente dalle misure restrittive contro la pandemia si sono nuovamente dati appuntamento come tutti i lunedì per chiedere al governo maggiore attenzione e impegno nel risolvere le criticità.

I manifestanti, un centinaio, si sono ritrovati in piazza Lanfranco, di fronte al palazzo della Prefettura, a partire dalle ore 15.00. Come per le mobilitazioni delle scorse settimane le richieste al Governo sono di ristori economici più sostanziosi, è una programmazione certa delle riaperture nel minor tempo possibile.

I lavoratori in piazza Lanfranco:

Carlo Ramoino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium