/ Politica

Politica | 18 giugno 2021, 20:03

Affollata assemblea in via Caldesi per parlare dei problemi di Pegli Lido

I residenti hanno incontrato il consigliere municipale di A Sinistra Filippo Bruzzone e il consigliere regionale di Linea Condivisa Gianni Pastorino: dal trasporto pubblico alla presenza del porto, dalle manutenzioni all’ex ospedale Martinez sono tante le questioni aperte

Affollata assemblea in via Caldesi per parlare dei problemi di Pegli Lido

Quasi due anni fa, nel settembre del 2019, veniva approvata una mozione al Municipio VII Ponente che proponeva la convocazione di una Commissione specifica per affrontare le varie problematiche della zona di Pegli Lido: poi questa riunione ufficiale non ha mai avuto luogo ma i problemi sono rimasti e in alcuni casi si sono pure ingigantiti.

Se n’è tornato a parlare l’altra sera: in mancanza della Commissione municipale il capogruppo di A Sinistra al Municipio VII Ponente Filippo Bruzzone, che è la persona che più si sta interessando alle questioni di Pegli Lido, ha convocato presso il campetto sportivo adiacente alla parrocchia di Sant’Antonio, in via Caldesi, un’assemblea cittadina con l’obiettivo di ascoltare dalla viva voce dei residenti le varie istanze e di raccogliere le varie richieste. All’appello hanno risposto una sessantina di persone.

Bruzzone era accompagnato dal consigliere regionale di Linea Condivisa Gianni Pastorino, sono stati tanti gli argomenti sul tavolo: dai rumori portuali al trasporto pubblico, dalle manutenzioni all’ex ospedale Martinez. “Dispiace - afferma Bruzzone - che non sia stato dato seguito alla proposta, votata dal Consiglio Municipale nel settembre del 2019, di convocare una Commissione dedicata a Pegli Lido. La ritengo una sconfitta da parte della politica, in più c’è il completo e totale silenzio da parte del comune di Genova che sembra proprio aver dimenticato questa parte di città”.

Bruzzone ha ricordato che “Pegli Lido è un quartiere al confine tra due delle tre delegazioni più estese del territorio municipale, e proprio per tale ragione risulta essere terra di confine, e spesso la cittadinanza avverte poca attenzione nei confronti di questa porzione di territorio. Va considerato che Pegli Lido vive diverse criticità, in primis la mancanza di opere di mitigazione nei confronti della piattaforma portuale di Pra’, e che la stessa cittadinanza lamenta una generale disattenzione sia nella cura del verde del quartiere, sia delle strade dello stesso”.

Pastorino invece ha parlato dell’ex ospedale Martinez e di quanto sarebbe importante una sua riqualificazione, anche perché il Covid dovrebbe aver insegnato quanto sia fondamentale la presenza di una sanità di tipo territoriale. Bruzzone s'è preso l’impegno a portare avanti la proposta della Commissione Municipale: “Perché l’assemblea cittadina è bella, ma poi ci sono le sedi ufficiali e queste sono i luoghi più opportuni per parlare dei problemi e per cercare di risolverli”.

Se la convocazione della Commissione municipale non dovesse avvenire Pastorino s’impegnerà a portare in Consiglio regionale se non altro i temi di competenza, ovvero la sanità e il porto.

Alberto Bruzzone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium