/ Eventi

Eventi | 08 luglio 2021, 16:03

Spettacoli, cultura, musica ed intrattenimento da Serra Riccò e dintorni, per divertirsi e rilassarsi durante l’estate

Angela Negri, sindaca di Serra Riccò: “Abbiamo organizzato eventi per bambini, anziani, persone d’ogni età; un modo per far uscire tutti dal recente passato e da momenti difficili”; fitto programma d’eventi che si protrarrà fino a settembre

Spettacoli, cultura, musica ed intrattenimento da Serra Riccò e dintorni, per divertirsi e rilassarsi durante l’estate

“E..state qui! è iniziata nel 2020 in quel breve periodo di respiro dalla pandemia dove tutti ci aspettavamo una ripartenza che di fatto non c’è stata, ma lo sforzo dell’amministrazione è stato quello di immaginare un’estate accogliente per la comunità che con fatica usciva da un lockdown difficile”: è la sindaca di Serra Riccò Angela Negri a parlare e raccontare i molti eventi creati dal Comune per rendere l’estate dei residenti e dei villeggianti gradevole e che allontani da questo recente e bruttissimo passato.

Tanti eventi di varia natura che il primo cittadino della località nell’hinterland genovese afferma dedicati a persone di ogni tipo ed età: “Quest’anno - dice - abbiamo cercato di proporre diverse alternative un po’ per tutte le età, tutte gratuite e con un denominatore comune quale la valorizzazione del territorio e la riscoperta della bellezza in tutte le sue accezioni”. Perciò gli eventi di Serra Riccò in quest’estate, certamente diversa dalle altre, spaziano da quelli che hanno per oggetto le opere d’arte, a quelle che hanno invece la musica o il teatro oppure il paesaggio attraverso la riscoperta dei sentieri e del turismo cosiddetto lento.

L’afflusso, già dalle prime manifestazioni del 2 e 3 luglio, pare stia dando ragione all’amministrazione comunale che a sua volta ha tratto vantaggio dalla riapertura della stazione di Crocetta della storica Ferrovia Genova Casella. “Ci ha dato lo spunto - dichiara Negri - per sfruttare quella che è l’area a maggior vocazione per questo tipo di turismo”. Tre le manifestazioni già archiviate: il 2 luglio a San Cipriano sul sagrato del monastero SS. Annunziata e Incarnazione, Liguria delle arti ha rappresentato ‘Lo spettacolo della bellezza’ mentre il giorno successivo si sono tenuti 'Gli stati generali della cultura', tema: ‘Sentieri di civiltà’. Ha concluso la triade un concerto della banda musicale di Pontedecimo.

Ed ora si guarda al 10 luglio quando nella chiesa di Castrofino a San Cipriano si celebra il ‘Decennale del restauro’ con Horusax Quartet. A seguire il 18 luglio a Castagna, presso la Croce Bianca Valsecca, un evento destinato ad attirare enorme interesse: il 4° Raduno di auto storiche che faranno anche un suggestivo tour della vallata a partire dalle 11 del mattino che si snoderà dalla stessa Castagna a San Cipriano, Serra Pedemonte e Orero. Si cammina nella natura invece il 21 luglio con Usp Gruppo Scarponi di Pontedecimo con la ‘Passeggiata di mezza giornata intorno all’Alta Via’: percorso affascinante ed ecologico alla scoperta di luoghi accanto a noi e dei quali ci siamo forse accorti poco finora.

Due giorni dopo, il 23 luglio, nella Tensostruttura di Castagna la Ely Swing Band delizierà con ‘Un tuffo nel ritmo’. È incalzante il programma dell’estate d'arte, cultura e spettacoli di Serra Riccò che prosegue anche ad agosto, a partire dal 6, quando a Prelo nei Giardini 16 giugno 1944 ci sarà la manifestazione ‘Spettacolo per tutte le età, cinema all’aperto. Si va ad Orero poi il 6 agosto nel Parco Comotto frazione Costa di Orero per un appuntamento scientifico curato dall’Osservatorio Astronomico di Sestri Ponente, dal titolo ‘Stelle d’agosto’. Il cielo spiegato ed illustrato in tutta la sua bellezza estiva.

Nel fatidico giorno di Ferragosto ecco che a Serra nella piazza della chiesa alle 21 c’è Marco Rinaldi con le sue ‘Storie Superbe’. Poteva mancare la magia di Fabrizio De Andrè? A proporla il 16 agosto a Pedemonte nei Giardini della Tavola Bronzea ecco I Mandilla con ‘Tributo a De Andrè’. Due invece gli eventi del 20 agosto, rispettivamente a Campora e a San Cipriano, con I Germogli con tema: avventure nel microcosmo ‘I segreti della natura’. E con Pino Petruzzelli del Teatro Ipotesi nell’evento intitolato ‘Io sono il mio lavoro. Storie di uomini e di vini’. E non è tutto perché, avverte la sindaca Negri “stiamo preparando ulteriori manifestazioni tra fine agosto e settembre”. Nuove sorprese e interessanti appuntamenti da non perdere nell’Alta Valpolcevera, la sua parte più bella.

Dino Frambati

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium