/ Politica

Politica | 14 settembre 2021, 16:57

Consiglieri M5S: “La destra getta la maschera e non vota l'odg per intitolare al fondatore di Emergency una via o una piazza”

"Gino Strada ha lavorato per rendere concreto il diritto alla cura insegnando a tutti cosa significhi la parola umanità"

Consiglieri M5S: “La destra getta la maschera e non vota l'odg per intitolare al fondatore di Emergency una via o una piazza”

“Passato l’ordine del giorno del M5S per impegnare il sindaco e la Giunta a intraprendere un percorso atto all'individuazione di una via o piazza della nostra città da intitolare a Gino Strada; tuttavia anche in quest’occasione Lega e Fratelli d’Italia hanno gettato la maschera confermando il loro fastidio per una figura che ha dedicato la vita alla difesa degli ultimi: infatti i consiglieri del Carroccio si sono astenuti e i meloniani sono usciti dall’aula, e poiché non c’è limite al peggio, anche il sindaco Bucci ha fatto la stessa scelta esecrabile di FdI: è uscito dall’aula. Vergogna!”: a dichiararlo sono i consiglieri comunali del M5S di Genova a margine della votazione dell’odg.

“Al centrodestra che ha optato per questa linea – aggiungono – ricordiamo che Gino Strada tramite Emergency ha lavorato per rendere concreto il diritto alla cura, offrendole gratuitamente a chi ne aveva bisogno in Italia e nel mondo, insegnando a tutti cosa significhi la parola umanità”.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium