/ Attualità

Attualità | 22 settembre 2021, 11:00

Settimana europea della mobilità, Genova presenta i progetti per un futuro "Green" (VIDEO)

Alberto Bitossi, Dirigente dell'unità di progetto 4 assi tpl: "Con questo progetto puntiamo ad una vera e propria rivoluzione del trasporto pubblico"

Settimana europea della mobilità, Genova presenta i progetti per un futuro "Green" (VIDEO)

Si è tenuto questa mattina, presso il Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi a Genova, il Convegno sulla Smart Mobility.

Matteo Campora, Assessore alla mobilità integrata e trasporti del Comune di Genova, ha sottolineato l'importanza dell'argomento: "Questa è una settimana importante perchè faremo il punto della situazione per raccontare quello che è stato fatto e quello che dovremo ancora fare. In questi quattro anni è stato realizzato molto, come il tema delle ciclabili che si sono sviluppate e poi tutta una serie di attività che riguardano il trasporto locale e l'elettrificazione.

Riteniamo di aver fatto molto, anche se molto sarà ancora da fare e siamo concentrati sui progetti della Valbisagno che verrà messo a gara entro fine anno, quello di Corso Italia prossimo alla pubblicazione della gara ed in mente nel 2022 alcuni incentivi a doc per incentivare l'uso del trasporto pubblico e di mezzi dell'uso alternativo e anche acquisti di mezzi full elettric".

Presente al convegno di Genova Smart Mobility anche Alberto Bitossi è il Dirigente dell'unità di progetto 4 assi tpl che spiega il progetto interessante: "Stiamo parlando di un progetto molto grande dal valore di 471 milioni di euro, interamente finanziato dal Ministero dei trasporti. Un progetto che ha la genesi un paio di anni fa - sottolinea Bitossi - e ora siamo nella fase operativa di progettazione definitiva iniziata l'anno scorso, con i primi cantieri che apriranno alla fine di quest'anno".

"Saranno 96 km di percorso di cui il 70% saranno di corsie preferenziali, rinnovamento autobus completamente elettrici, che agiranno in modo sicuro e veloce su corsie preferenziale che daranno un vero proprio comfort a chi viaggerà.  Con questo progetto, che si deve ultimare nel 2026, puntiamo ad una vera e propria rivoluzione del trasporto pubblico, incentivare l'utilizzo dei mezzi pubblici".

Francesco Li Noce

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium